Norwegian Cruise Line presenta a Venezia Norwegian Spirit

Norwegian Cruise Line ha presentato ieri, al porto di Venezia, Norwegian Spirit, unità impegnata quest’anno per la prima volta nel mercato europeo.

Costruita nel 1999 e totalmente ristrutturata nel 2011, Norwegian Spirit è una nave a misura d’uomo: poco più di 75.0000 tonnellate ed una capacità massima di 2.000 ospiti garantiscono uno stile di crociera maggiormente a contatto con il mare e in perfetta armonia con il concetto chiave ed esclusivo di Norwegian Cruise Line, il Freestyle Cruising.

.

     
Clicca sulle immagini per ingrandire

.

Tra le principali caratteristiche: la piscina “Tivoli”, quattro piscine outdoor riscaldate, diverse tipologie di cabine ed un’ampia varietà di ristoranti.

 Con ben 15 opzioni di ristorazione disponibili, in una sola settimana di crociera sarà difficile riuscire a sperimentare tutte le possibilità offerte. Si va dai classici ristoranti principali con menu internazionali, a ricchi buffet al ponte piscine (gratuiti, inclusi nella quota di crociera) ed a ristoranti di specialità che, con un piccolo sovrapprezzo, promettono esperienze di qualità. Tra le possibilità: il francese Le Bistro; l’asiatico Shogun; la Cagney’s Steakhouse e la Trattoria italiana. Ed ancora locali all’aperto, English pub e hamburger 24 ore non stop.

.

  
Clicca sulle immagini per ingrandire

.

Impossibili da ricordare anche i tanti bar e longue a disposizione degli ospiti: viste panoramiche, terrazze, champagne, musica dal vivo, atmosfere romantiche, night club, caffetterie. Alla Norwegian Spirit, insomma, non manca proprio nulla, compresa quella piacevole atmosfera di nave adulta e fuori dagli schemi più moderni, che regala fin da subito la sensazione di trovarsi a bordo di una Signora dei mari, con ambienti minuziosamente curati in ogni dettaglio, piacevolmente ovattati ed impregnati di uno squisito ed equilibrato sapore “retro”.

.

  
Clicca sull’immagine per ingrandire

.

Come per le altre navi della flotta, anche a bordo di Norwegian Spirit la parola d’ordine è Freestyle Cruising. Che significa praticamente “senza regole”. Un innovativo modo di vivere la crociera secondo le specifiche preferenze ed i desideri dei singoli ospiti.

Introdotto per la prima volta nel 2000, il Freestyle Cruising si sostanzia in una serie di concetti che sfidano il modello tradizionale di vacanze sul mare e che prevedono, ad esempio, la possibilità di pranzare o cenare senza orari stabiliti, di non dover rispettare un dress code formale, di avere a disposizione su tutte le navi della flotta un’ampia scelta di ristoranti, saloni, bar, teatri ed altre opzioni di intrattenimento e attività tra le quali scegliere.

Obiettivo: una crociera a misura di ogni passeggero.

.

.

A bordo, durante la ship visit, presenti anche Francis Riley, Vice President & General Manager NCL; Jürgen Stille, Director Sales Europa Continentale; Federico Testorio, Sales Manager Italia.

L’Europa – Germania, Spagna, UK e Italia in particolare – è uno dei mercati crocieristici a più veloce crescita al mondo. Siamo convinti della validità della nostra offerta e soddisfatti dei risultati sorprendenti fino ad oggi raggiunti in questo mercato, nonostante il contesto globale del recente passato che ha inevitabilmente colpito tutta l’industria del settore“, hanno dichiarato i manager.

Un risultato ottenuto anche grazie ai nostri preferred partner italiani, Chiariva e Top Cruises“, sottolinea Federico Testorio.

Da sinistra: Jurgen Stille, Federico Testorio, Francis Rilley

Siamo pronti al lancio di una stagione che ci vedrà al fianco di Norwegian Cruise Line con uno scatto in più – ha dichiarato Francesco Paradisi, Direttore Commerciale Top Cruises  Forti del titolo di preferred partner che ha coronato anni di proficua collaborazione, stiamo già registrando un trend di vendita molto positivo e in crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In quest’ottica è fondamentale l’inserimento strategico della nuova unità Norwegian Spirit dal porto veneziano per catturare un’ulteriore fetta di mercato attratta dall’appeal del doppio itinerario Venezia-Barcellona: in questo modo il Mediterraneo è “presidiato” al completo sulle rotte occidentali e orientali dalle unità Norwegian Cruise Line facilitando il nostro impegno di vendite per l’estate e rafforzando la nostra presenza”.

.

  

Clicca sulle immagini per ingrandire

.

Dal porto veneziano la new entry Norwegian Spirit approderà per tutta l’estate e fino al 25 ottobre a Barcellona con un doppio itinerario di 13 giorni che toccherà Tolone, in Provenza (Francia); Livorno, Civitavecchia e Napoli in Italia; Mykonos ed il Pireo (Atene) in Grecia; Istanbul e Izmir (Efeso) in Turchia.

A partire da novembre e fino ad aprile 2013, invece, la nave effettuerà crociere di 9 notti alle Canarie con partenze da Barcellona e scali a Funchal (Madeira); Santa Cruz de Tenerife (Teneriffa); Arrecife (Lanzarote) alle Isole Canarie e a Málaga (Granada) in Spagna.

Nel Mare Nostrum, inoltre, da vivere “freestyle”, Top Cruises propone anche le crociere della Norwegian Jade nel Mediterraneo Orientale, con due itinerari da Venezia entrambi di 7 notti tra Croazia, Grecia e Turchia e Isole Greche, mentre su Civitavecchia è posizionata la sfavillante Norwegian Epic per scoprire i “Colori della Spagna” in una settimana tra ambientazioni cool, design originale, servizi ultratecnologici.

Per chi preferisce invece le latitudini nordiche, perfetta la crociera tra le Capitali Baltiche a bordo della Norwegian Sun, con partenza da Copenaghen e tappe a Tallin, San Pietroburgo, Helsinki e Stoccolma.

.

  
Clicca sulle immagini per ingrandire

.

Un interesse ed un impegno della Compagnia per il mercato europeo avallato anche dalla programmazione 2013/2014: saranno infatti per la prima volta quattro le navi Freestyle Cruising (Norwegian Jade, Epic, Spirit e Sun) che opereranno sui mari europei, di cui due operative tutto l’anno.

Il 2013 vedrà Norwegian Cruise Line ancora una volta protagonista del palcoscenico crocieristico internazionale con il debutto dell’attesissima Norwegian Breakaway, la prima di due navi di nuova generazione e concezione da 4.000 ospiti ed una stazza lorda di oltre 143.000 tonnellate.

Breakaway, che entrerà nella flotta a partire dal mese di maggio, salperà per l’intero anno da New York verso Bahamas, Florida e Caraibi e sarà la più grande nave basata nel porto americano.

Insieme alla gemella Norwegian Getaway, il cui debutto è previsto per il 2014, le nuove unità aumenteranno del 30% la capacità complessiva di posti letto della Compagnia.

.

.

.