Le crociere tra le nuvole di Cystal AirCruises. Presentati i rendering del nuovo Boeing 777

Le crociere tra le nuvole di Cystal AirCruises. Presentati i rendering del nuovo Boeing 777

Una nuova modalità esclusiva di scoprire il mondo, a bordo di aerei e jet privati allestiti con i comfort più elitari. Sono questi i concetti alla base della nuova divisione  “Air” di Crystal Cruises che debutterà nel 2017. Parte di un progetto di espansione senza precedenti per una compagnia di crociere, gli aeromobili Crystal si caratterizzeranno per offrire spazi e livelli di servizio senza eguali.

crystal-air-1
La compagnia ha da poco presentato i primi rendering di quello che sarà il primo Boeing 777 della sua flotta. Modello dal corpo più ampio rispetto ad un 787 – annunciato in un primo momento dalla compagnia come aereo di riferimento – il boeing 777 è nella sua conformazione standard in grado di ospitare fino a 300 persone, ma l’allestimento Crystal consentirà di trasportare al massimo 84 passeggeri nei suoi itinerari intorno al globo di 14, 21 e 28 giorni, oltre a 12 maggiordomi, un Purser (il commissario di bordo responsabile del settore logistico, di quello alberghiero e del coordinamento e dell’organizzazione di tutto il personale d’albergo), un direttore di crociera, un cuoco ed un medico.

L’aereo, precedentemente appartenente alla flotta di Austral Airlines, “sarà completamente ridisegnato negli interni da una società americana specializzata nella progettazione di jet di lusso“, ha dichiarato Marc Cavaliere, Senior Vice President  di Crystal AirCruises. Lo spazio interno sarà caratterizzato da una cabina di sedili  completamente reclinabili e ampi corridoi che favoriranno una grande commistione una volta che il segnale della cintura di sicurezza sarà stato spento. Un’ulteriore cabina a poppa, separata dall’altra, comprenderà tavoli da pranzo, sedie in pelle ed una zona salotto. Buona parte delle cappelliere saranno completamente rimosse, regalando in questo modo più ampi spazi.

Una cantina con oltre 300 bottiglie di pregiato vino consentirà di abbinare preziose etichette ad esperienze culinarie ispirate a piatti dei più famosi chef stellati Michelin. A ciò si aggiungerà la più recente tecnologia a bordo, come ad esempio la connessione wi-fi ad alta velocità.

Gli arredi interni sono stati disegnati in una tavolozza di colori  che vanno da alcune sfumature di grigio all’ecru, simili a quelli utilizzati per il nuovo yacht Crystal Esprit e per la prima nave da crociera fluviale del brand, Crystal Mozart.

La compagnia prevede di riuscire a presentare i primi itinerari della nuova divisione “Air” nel corso del prossimo mese di ottobre. Per i primi viaggi a bordo dello speciale Boeing 777, occorrerà invece aspettare fino a settembre 2017.

crystalcruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!