Crystal Cruises aggiorna i programmi di espansione. Dal 2017 al via importanti restyling per Crystal Symphony e Crystal Serenity

Crystal Cruises aggiorna i programmi di espansione. Dal 2017 al via importanti restyling per Crystal Symphony e Crystal Serenity

 

Continua senza sosta il processo di espansione del luxury brand Crystal Cruises.  Dopo  i piani di sviluppo già annunciati nei mesi scorsi e l’ingresso per la prima volta nei segmenti delle crociere fluviali e dei trasporti aerei di lusso, la compagnia  guarda ancora una volta oltre e annuncia un nuovo rebranding. Nata dopo il grande successo riscosso con la crociera lungo il Passaggio a Nord Ovest, l’idea affonda le sue radici dal crescente interesse per il settore delle spedizioni. Da qui la nascita della nuova Crystal Yacht Expedition Cruises, che accoglierà il prossimo mega yacht Crystal Endeavor, previsto in consegna entro la metà del 2019, e di due ulteriori navi da spedizione che debutteranno nel 2020 e nel 2021.

The Crystal Endeavor

Sulla scia poi dei tanti riconoscimenti internazionali ottenuti da Crystal Symphony e Crystal Serenity, tra cui quello come  “migliori navi al mondo” assegnato per il 23° anno consecutivo dai lettori di Condé Nast Traveler, la compagnia ha anche deciso di investire pesantemente in nuovi importanti restyling per entrambe le navi, lavori già pianificati per il 2017 ed il 2018. Gli interventi, simili alle ristrutturazioni record da 52 milioni di dollari, nel 2013,  a Crystal Serenity e da 20 milioni, nel 2014, a Crystal Symphony, conferiranno alle navi nuove aree, arredi, complementi e ulteriori ed esclusivi comfort alle suite.

Confermati poi i piani relativi alla flotta fluviale: nel corso dell’estate 2017 Crystal introdurrà Crystal Bach e Crystal Mahler, mentre Crystal Debussy e Crystal Ravel faranno il loro ingresso nella flotta nel 2018, a cui seguiranno con ogni probabilità due ulteriori unità.

crystal-air-4A ciò si aggiungono ancora le navi già annunciate di nuova classe Exclusive, la cui consegna della prima unità è stata al momento posticipata al 2022, contrariamente alla iniziale previsione del 2019.

Ogni passo del nostro cammino di crescita è preceduto dall’ascolto  dei feedback dei nostri clienti fedeli“, ha commentato  Edie Rodriguez, Presidente Crystal Cruises.

Nel frattempo  la compagnia ha presentato i dettagli ed aperto le prenotazioni per il viaggio inaugurale del suo primo Boeing 777, il cui decollo è previsto per il 31 agosto 2017. “The Peninsula Grand Inaugural Crystal Aircruise” sarà un viaggio di 27 giorni e volerà da New York a Parigi, facendo sosta in 10 città in cui i viaggiatori potranno prendere parte ad esclusive avventure culturali e culinarie.  Queste includono, ad esempio, quattro serate di gala, a cominciare da un cocktail  sui tetti di New York con lo skyline della città come sfondo, per proseguire poi con una festa privata ed una cena sulla Grande Muraglia  cinese a Pechino, ed ancora una cena over-the-top che ricorderà il fascino della vecchia Shanghai presso il Peninsula Shanghai hotel.

 

crystalcruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!