Royal Caribbean: Symphony of the Seas il nome della quarta nave gemella di classe Oasis?

Royal Caribbean: Symphony of the Seas il nome della quarta nave gemella di classe Oasis?

Un’anticipazione inattesa ha invaso nelle ultime ore il mondo del web e dei principali canali social dedicati all’universo crociere. Tutto è accaduto nella giornata di oggi quando il quartier generale della FlowRider Inc., azienda americana con sede a San Diego e da sempre fornitrice degli omonimi simulatori di surf che si trovano a bordo di molte delle navi della flotta Royal Caribbean International, ha pubblicato online la notizia  che i suoi stabilimenti produttivi californiani sono attualmente impegnati a costruire i simulatori numero 17 e 18 commissionati da Royal Caribbean e che verranno installati a bordo della quarta nave di classe Oasis, prevista in consegna per la primavera 2018.

Harmony of the Seas, Royal Caribbean International
Fin qui nulla di nuovo o atipico: tutte le ultime navi varate dal brand propongono infatti, nell’ambito delle attività disponibili a bordo per gli ospiti, i FlowRider.
La novità più gustosa, piuttosto, sta nel fatto che parlando della quarta unità gemella di classe Oasis, l’azienda americana ha più volte citato “candidamente” anche quello che sarà il nome della nave, una notizia che fino ad oggi Royal Caribbean si era impegnata a non svelare, nutrendo tra i fan del brand quella suspense  che caratterizza tradizionalmente le nuove unità  in costruzione. Il gigante dei mari si chiamerà Symphony of the Seas, una scelta coerente rispetto all’ultima gemella introdotta in flotta nel 2016, Harmony of the Seas.
Dal canto suo, la compagnia americana non ha confermato ma, a distanza di poche ore, la notizia pubblicata dalla FlowRider è scomparsa dal sito web, ragione per cui è presumibile pensare che l’ipotesi “Symphony” trapelata contenga un fondo di verità.

 

Lo screenshot della notizia originariamente pubblicata e poi cancellata

 

Flow Rider Symphony of the Seas, Royal Caribbean International

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!