MSC Meraviglia: nel 2019 il posizionamento a Miami insieme a MSC Seaside e MSC Divina

MSC Meraviglia: nel 2019 il posizionamento a Miami insieme a MSC Seaside e MSC Divina

Dopo il debutto nel Mediterraneo previsto per il prossimo mese di giugno, ed un intero anno di crociere nel Mare Nostrum, a partire dal 2019 MSC Meraviglia sarà stabilmente basata ai Caraibi ed avrà a Miami il suo principale home port. E’ quanto è emerso in queste ore dalle sale del Seatrade Cruise Global di Fort Lauderdale, il più importante evento internazionale dedicato all’industria crocieristica.
Con tale conferma, per la stagione invernale 2019/2020 salgono a tre le navi che MSC Crociere schiererà in Nord America: oltre all’ammiraglia Meraviglia, opereranno nell’area anche la nuova MSC Seaside ed ancora MSC Divina.

MSC Meraviglia will be christened in Le Havre, France, June 3 2017

Il nostro piano è non soltanto quello di avere tre navi basate in Nord America“, ha commentato in conferenza stampa Roberto Fusaro, Presidente MSC Cruises Nord America. “Il nostro obiettivo in quest’area è quello di crescere“.
E a partire dal 2019 si potrà parlare di crescita effettiva grazie al posizionamento delle tre più grandi unità della flotta, a cui si aggiunge l’ulteriore incognita di MSC Seaview, gemella di Seaside, prevista in debutto nel 2018 e sulla cui programmazione futura, dopo una stagione inaugurale nel Mediterraneo, la compagnia non ha ancora diffuso dettagli.

Per quanto riguarda l’ulteriore crescita nel mercato americano, Fusaro ha confermato oggi che MSC sta valutando diverse opzioni. “Non è difficile indovinare quali possano essere tali opzioni“, aggiungendo subito dopo che “New York, ad esempio, è un mercato importante per la Compagnia“. “MSC Crociere arriverà a New York il più presto possibile“, ha poi concluso, pur non aggiungendo al momento alcun particolare su una prima effettiva programmazione.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!