Maiden Call a Brindisi per MSC Musica. Attesa nella nuova stagione una movimentazione di 100.000 passeggeri

Maiden Call a Brindisi per MSC Musica. Attesa nella nuova stagione una movimentazione di 100.000 passeggeri

Il porto di Brindisi ha ospitato ieri per la prima volta la MSC Musica. Alle celebrazioni a bordo del Maiden Call sono intervenute le principali autorità  locali, accolte da Leonardo Massa, Country Manager Italia della Compagnia e da Vincenzo Bono, comandante della nave.

“Con l’arrivo di MSC Musica inizia ufficialmente l’estate 2017 di MSC Crociere a Brindisi che continuerà per 30 settimane consecutive fino alla fine di ottobre” ha dichiarato Leonardo Massa. “Ogni lunedì la città sarà visitabile da più di 3.000 turisti che scenderanno dalla nave o che intenderanno iniziare la settimana di vacanza in crociera. In tutta la stagione estiva i crocieristi portati a Brindisi da MSC Crociere saranno circa 100.000, generando una ricaduta economica di sicuro impatto per il territorio. Ma questa è anche una grande opportunità per far conoscere ai nostri crocieristi le bellezze turistiche e culturali di questa città con l’obiettivo di farli tornare in futuro per una nuova vacanza più lunga, utilizzando quindi le crociere come volano per il turismo locale”. 

Quello di ieri non è stato il primo approdo in assoluto di MSC Crociere a Brindisi. Durante l’estate del 2015, infatti, era già stata posizionata MSC Magnifica, con un ottimo riscontro da parte dei crocieristi.

MSC Musica, MSC Crociere, BrindisiDurante la tappa a Brindisi, MSC Crociere propone ai propri clienti un’ampia scelta di escursioni, a partire dal giro panoramico della città in pullman con una sosta anche alla chiesa di Santa Maria del Casale, classificata come monumento nazionale dal 1875. L’itinerario include anche la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, l’area archeologica di San Pietro degli Schiavoni e il Teatro Verdi, inaugurato nel dicembre del 2006. Le altre escursioni offrono la possibilità, per chi lo desidera, di visitare anche Lecce, Ostuni o Alberobello.

Dal porto di Brindisi MSC Musica salperà tutte le settimane alla volta di  Katakolon, Santorini, una delle mete turistiche estive più apprezzate del Mediterraneo, ed ancora  Atene e  Corfù.  Lasciata l’isola la nave orienterà la prua verso Kotor, dove sarà possibile visitare la città medievale di Cattaro, uno dei gioielli del Montenegro. Infine, ultima tappa (con possibilità di imbarco e sbarco) a Venezia, città unica al mondo che non finisce mai di stupire anche i turisti più assidui.

Con le sue 92.409 tonnellate, MSC Musica è in grado di ospitare fino a 3.200 passeggeri. A bordo è disponibile un’ampia offerta di intrattenimenti in grado di soddisfare i viaggiatori di tutte le età. Nel grande teatro di bordo, ad esempio, è possibile assistere ad uno spettacolo ogni sera diverso. Anche l’offerta gastronomica è estremamente ricca grazie ai numerosi ristoranti, bar e lounge presenti a bordo, compreso il grande buffet aperto 20 ore al giorno.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!