Carnival Corporation: i rendering del nuovo Terminal crociere di Barcellona. L’apertura nel 2018

Carnival Corporation: i rendering del nuovo Terminal crociere di Barcellona. L’apertura nel 2018

Arrivano dal gruppo Carnival Corporation i primi rendering del secondo terminal crociere che verrà realizzato al porto di Barcellona e la cui apertura è prevista nel 2018. La struttura servirà in particolare per ospitare gli scali delle navi del gruppo di nuova generazione, unità verdi alimentate a Gas naturale liquefatto (GNL).

L’accordo con l’Autorità portuale locale risale al luglio 2015 e prevede un investimento complessivo di oltre 30 milioni di euro, una cifra tra le più alte del settore a livello europeo.  Il terminal, che occuperà una superficie complessiva di 12.500 metri quadrati,  servirà otto delle dieci compagnie del gruppo, sia come scalo-destinazione, sia come home port per le operazioni di imbarco e sbarco.

Progettata dallo studio di architettura catalano Battle lo Roig, la struttura vanta uno stile architettonico moderno e contemporaneo, con linee rette ed un concept minimalista che creerà un ambiente ospitale e confortevole per gli ospiti.

Il nostro obiettivo è quello di rendere i viaggi dei nostri ospiti confortevoli, piacevoli e semplici e questo nuovo terminal è stato specificamente progettato per soddisfare e superare le aspettative dei clienti“, ha commentato Giora Israel, Senior Vice President global ports di Carnival Corporation. “Lo studio di architettura locale ha fatto un ottimo lavoro di progettazione, grazie al quale il nuovo terminal renderà la città di Barcellona il più grande porto crocieristico d’Europa“.

1 (1)

I lavori di costruzione sono ufficialmente iniziati a luglio 2016  e, una volta completati, Carnival aumenterà considerevolmente la capacità  in termini di movimentazione passeggeri, con una previsione di un milione di crocieristi già nel 2018, quando faranno scalo a Barcellona le navi di AIDA Cruises, Carnival Cruise Line, Costa Crociere, Cunard, Holland America Line, Princess Cruises, Seabourn e P&O Cruises.

Ad inizio aprile 2018, infine, il terminal ospiterà anche la partenza inaugurale della nuova Carnival Horizon, attualmente in costruzione presso Fincantieri Marghera.

La costruzione del secondo terminal garantirà l’occupazione a circa 150 persone attraverso la collaborazione con le imprese appaltatrici locali.
Secondo un recente studio, l’attività crocieristica al porto di Barcellona genera un fatturato annuo di 875 milioni di euro, contribuendo fattivamente al PIL di Barcellona. 7.518 i posti i lavoro  collegati  complessivamente al comparto.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!