Silversea: Silver Explorer alla scoperta delle coste occidentali delle Americhe nel 2018

Silversea: Silver Explorer alla scoperta delle coste occidentali delle Americhe nel 2018

Silver Explorer, unità del luxury brand monegasco Silversea dedicata alle spedizioni, proporrà nel 2018 un’esclusiva selezione di viaggi sulle coste occidentali delle Americhe, tracciando un ideale percorso verso nord che partirà da Ushuaia, la cosiddetta città alla fine del mondo, per poi risalire la linea costiera del Pacifico sino all’approdo finale nella multiculturale metropoli di Vancouver.

Silver Explorer, Silversea

Ognuna delle sette nuove crociere di spedizione garantirà ai passeggeri svariate opportunità di avventura e scoperta in luoghi colmi di storia, panorami da sogno e natura mozzafiato. Guidati da un team di esperti di rilevanza internazionale nei rispettivi campi, gli ospiti godranno di esperienze altamente immersive, mirate all’arricchimento personale e volte a espandere i loro orizzonti.

“Queste nuove ed esaltanti spedizioni offriranno al viaggiatore moderno ed esigente un’esclusiva opportunità per riscoprire le coste occidentali delle Americhe, luoghi di notevole spessore naturalistico e interesse storico”, ha dichiarato Conrad Combrink, vice presidente Silversea per la pianificazione delle spedizioni e lo sviluppo strategico. “Ciascuna di queste esclusive crociere proporrà un’ampia varietà di attività esplorative — dalle escursioni alla scoperta dei ricchi ecosistemi marini a bordo degli Zodiac a vere e proprie avventure nelle foreste pluviali circondati da una natura lussureggiante; dalla navigazione sui principali corsi d’acqua dell’area e l’esplorazione di vulcani, fino alla degustazione dell’incredibile cucina di bordo. La nostra selezione di spedizioni lungo le coste occidentali di questi due grandi continenti sarà in grado di impressionare anche i viaggiatori più intrepidi e lasciarli con il desiderio di ripartire al più presto verso nuove mete”.

I momenti salienti di ciascun itinerario

Ushuaia Pinguini

  • Ushuaia-Valparaíso, 14 giorni, 25 febbraio-11 marzo 2018 (Itinerario 7804). Questo viaggio, che parte dalla “fine del mondo” alla volta del “gioiello del Pacifico”, sarà costellato da un notevole assortimento di panorami da contemplare: dalle strade scoscese e il variopinto miscuglio degli edifici di Ushuaia fino ai laghi, i ghiacciai, le montagne e i fiordi più remoti della Patagonia. Le stupefacenti chiese in legno di Chiloé delizieranno gli appassionati di storia e cultura locale, mentre gli amanti della natura potranno godersi le escursioni in mare e nel Parco Nazionale Torres del Paine.
  • Valparaíso-Callao (Lima), 10 giorni, 11-21 marzo 2018 (Itinerario 7805). Sarà possibile esplorare alcuni degli scenari più spettacolari al mondo e scoprire il meglio del Sudamerica. Un volo gratuito in aereo consentirà di vedere dall’alto le misteriose Piste di Nazca, mentre escursioni a bordo di imbarcazioni locali condurranno gli ospiti fino alle Isole Ballestas, dove potranno dedicarsi all’avvistamento di volatili  dell’area quali cormorani, sule dalle zampe azzurre, sterne, pellicani e pinguini di Humboldt. Esperienze che renderanno eccezionale questo viaggio, assieme a un’opzionale escursione con overnight nel deserto di Atacama.
  • Callao (Lima)-Fuerte Amador (Panama), 14 giorni, 21 marzo-4 aprile 2018 (Itinerario 7806). Quattro nuove destinazioni attendono di essere visitate in questa crociera: Puerto Quepos, conosciuto per la sua variegata fauna che annovera 109 specie di mammiferi e 184 di uccelli nel parco naturale Manuel Antonio; Golfo Dulce, la meraviglia costaricana della biodiversità; Isla de Coiba, ex-sede del carcere di Panama convertita in meta da sogno; la città di Panama, fulcro culturale del Centroamerica e cosmopolita capitale del cool. Sarà possibile, inoltre, esplorare uno dei più variegati ecosistemi del pianeta nel corso di un’avventura sul fiume attraverso la leggendaria giungla panamense di Darién.
  • Fuerte Amador (Panama)-Puerto Quetzal, 12 giorni, 4-16 aprile 2018 (Itinerario 7807). Questo viaggio lungo la costa pacifica del Centroamerica sarà impreziosito da una natura stupefacente, un affascinante contorno storico-culturale e l’approccio con remote comunità locali. Si potrà immergersi completamente nel fitto di misteriose giungle colme di piante esotiche, fauna di incredibile rarità e popolazioni indigene che rifuggono il contatto con il cosiddetto mondo civilizzato. Gli ospiti, nel corso dell’itinerario, scopriranno anche la splendida architettura coloniale del Nicaragua e le placide coste di El Salvador.
  • Mazatlán-San Diego, 11 giorni, 21 aprile-2 maggio 2018 (Itinerario 7808). Si dice che gli spagnoli, nel momento in cui approdarono nella Baja California nel 1539, credessero di aver raggiunto una terra mitica popolata da donne guerriere e governata dalla regina Calafia. Si tratta, a onor del vero, di un autentico paradiso sulla terra. Il golfo di California, o mare di Cortez, accoglie nelle sue acque svariate biosfere protette dall’UNESCO, con un’impressionante varietà di mammiferi marini tra cui balene, delfini e leoni di mare. Il ristretto golfo è contornato da remote isole, imponenti canyon e profondi torrenti in cui gli esploratori potranno trovare iguane autoctone, uccelli canterini e lepri americane. Questi animali sopravvivono in mezzo a una grande varietà di cactus e succulente che crescono su coste accidentate e rocciose popolate da uccelli marini, tra cui la carismatica sula dalle zampe azzurre. Un’escursione con overnight, inoltre, includerà un viaggio in treno alla volta del magnifico Copper Canyon.
  • San Diego-Vancouver, 11 giorni, 2-13 maggio 2018 (Itinerario 7809). Un viaggio sulle orme dello scrittore Jack Kerouac, nei luoghi descritti dalle sue opere. Come nel famoso romanzo autobiografico Sulla strada, infatti, questo itinerario sarà intriso di americanità, estendendosi da Monterey e il suo famoso acquario fino a Big Sur con il suo suggestivo litorale e l’iconico Golden Gate Bridge di San Francisco. Si potranno inoltre esplorare stupefacenti parchi naturali e fare escursioni presso Mount St. Helens e Mount Rainer, oltre che visitare piccole e autentiche cittadine del Pacifico di Nord-ovest nelle quali assaporare la vita di una volta.
  • Vancouver-San Francisco, 9 giorni, 13-22 maggio 2018 (Itinerario 7810). Con le svettanti sequoie di Eureka sopra la testa e i fertili pendii boscosi di Astoria al proprio fianco, questa odissea a stelle e strisce costituirà un’avventura sulla costa occidentale davvero maestosa. Le due nuove destinazioni di Anacortes e Cypress Island garantiranno eccezionali chance di osservazione delle balene, mentre la pacata sofisticatezza di Olympia e Mount Rainer offrirà alte vedute e un panorama pittoresco.

La nave

Silver Explorer

Silver Explorer offre una vita di bordo confortevole, intima e conviviale, grazie alla quale gli ospiti si sentiranno come a casa propria mentre esplorano al contempo fantastiche e remote destinazioni. Sulla nave, inoltre, potranno godere di comode suite con vista mare, cucina gourmet, il servizio personalizzato di un maggiordomo e un’ampia selezione di amenità all-inclusive quali bevande gratuite, vini e liquori serviti in tutti i lounge, minibar in cabina costantemente rifornito e almeno un’ora di Wi-Fi gratuito per passeggero al giorno.

Per ulteriori dettagli: silversea.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!