Costa Crociere: mini-crociere nel crescente mercato indiano per la stagione finale di neoClassica

Costa Crociere: mini-crociere nel crescente mercato indiano per la stagione finale di neoClassica

Dopo l’annuncio della sua vendita, con l’abbandono della flotta previsto per marzo 2018, Costa Crociere riposizionerà a partire dal prossimo mese di novembre Costa neoClassica a Mumbai, da dove proporrà, per il mercato indiano, itinerari di 3 notti verso Cochin (con scalo a New Mangalore) e di 4 notti da Cochin verso le Maldive, in modo da soddisfare la crescente domanda locale di crociere brevi. Si tratterà dell’ultima serie di viaggi della nave sotto le insegne della compagnia genovese.

Costa neoClassica, Costa Crociere

Parallelamente, per il mercato internazionale, la Costa neoClassica continuerà ad offrire, per la seconda stagione, partenze di 7 notti sull’asse Mumbai-Maldive.

“Le crociere rappresentano una nuova opportunità per l’India”, ha dichiarato Sanjay Bhatia, presidente del Mumbai Port Trust“Si tratta di una nuova era per noi, e siamo intenzionati a spingere forte su questo settore in tutto il paese”. 55 navi hanno fatto scalo al porto di Mumbai tra il 2016 e la prima metà del 2017, con una movimentazione ad oggi di circa 60.000 passeggeri. Bhatia ha inoltre aggiunto che un consulente globale, che ha ricevuto dal governo centrale indiano l’incarico di stilare un piano d’azione per il turismo crocieristico, ha stimato un potenziale totale per il mercato di 4 milioni di passeggeri, 3 milioni dei quali nella sola Mumbai che registrerà nei prossimi anni ben 700 approdi.

Costa Classica, Costa Crociere

Anche se il Mumbai Port Trust continua al momento a ricavare maggiori guadagni dalle navi cargo, si attende un extra-gettito dalle crociere nel prossimo futuro.

Bhatia ha inoltre dichiarato che il governo centrale indiano annuncerà molto presto una generale razionalizzazione e riduzione delle tasse portuali per le navi da crociera che sosteranno negli scali di sua proprietà, una delle 30 raccomandazioni del consulente globale per attirare più compagnie e incrementare il traffico. Le tasse passeranno dall’essere conteggiate in base alle tonnellate di stazza lorda a una più economica valutazione per passeggero.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!