Vard: nuova commessa per la realizzazione della quarta unità di Coral Expeditions

Vard: nuova commessa per la realizzazione della quarta unità di Coral Expeditions

Vard Holdings Limited, controllata di Fincantieri attiva nella costruzione e nella progettazione di navi speciali, ha recentemente siglato un accordo con la società armatrice australiana Coral Expeditions per la progettazione e realizzazione di una piccola lussuosa unità da 120 passeggeri destinata a crociere di spedizione nell’area Asia-Pacifico. La consegna della nave da parte dello stabilimento vietnamita Vard Vung Tau è prevista per il primo trimestre del 2019: lunga 93,5 metri e larga 17,2, l’unità sarà sviluppata da Vard Design in Norvegia in stretta collaborazione con il cliente e secondo i più elevati standard di comfort e sicurezza, e sarà la quarta del brand, con una quinta prossimamente in arrivo.

Coral 2

Progettata per oltre due anni, la nuova nave Coral è stata pensata per le crociere in mare alla volta di remote destinazioni tropicali, e farà affidamento sulle più recenti innovazioni tecnologiche così come sui 34 anni di esperienza del player nella costruzione e gestione di questa tipologia di imbarcazioni.

La nave batterà bandiera australiana e annovererà fra le proprie caratteristiche: due tender Xplorer montati su piattaforme idrauliche che garantiranno agli ospiti agevoli condizioni di imbarco e sbarco per le escursioni a terra; una sala conferenze completamente illuminata da luce naturale e dedicata alle presentazioni quotidiane e i briefing a cura di esperti del settore; strutture di bordo volte ad accogliere missioni scientifiche di ricerca ed espositori locali; spaziose aree comuni fra cui un ristorante in grado di accogliere tutti i passeggeri; ponte di comando aperto agli ospiti e observation lounge al di sopra; numerosi bar interni ed esterni; 60 alloggi interamente rivolti verso l’esterno, la metà dei quali con balcone: le sistemazioni spazieranno da cabine esterne di 17 metri quadri a suite di 43.

Coral 1

L’unità sarà caratterizzata da moderni interni in stile australiano, con colori e trame che richiameranno la zona tropicale del Queensland, luogo natale della compagnia.

La nave si unirà alla flotta Coral Expeditions ed esplorerà la regione del Kimberley, Cape York e la Terra di Arnhem, la Papua Nuova Guinea, le isole Spezia, l’Indonesia e il Pacifico del Sud. Le prenotazioni saranno aperte a partire da ottobre 2017.

coralexpeditions.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

  • simone

    tutta facciata e poi un catorcio. Una nave cosi dovrebbe essere costruita che le piu recenti tecnologie per la propulsione green (che fa rima anche con meno consumi e quindi meno costi tra le altre cose)… roba da poveracci.