Celebrity Cruises dice ‘si’ ai matrimoni gay a bordo delle sue navi

Celebrity Cruises dice ‘si’ ai matrimoni gay a bordo delle sue navi

Saranno per la prima volta legalmente riconosciuti i matrimoni tra persone dello stesso sesso a bordo delle eleganti navi della flotta Celebrity Cruises.
La svolta storica fa seguito  all’approvazione del Parlamento di Malta, dove sono registrate le navi Celebrity, di una legge che permette alle persone omosessuali di sposarsi, provvedimento in virtù del quale verranno da oggi legalmente riconosciuti anche i matrimoni celebrati a bordo dai capitani.

Matrimonio omosessualeCelebrity Cruises da sempre sostiene la comunità LGBTQ internazionale e non posso pensare a un momento più importante nella nostra storia dell’attuale. Sono assolutamente entusiasta di annunciare che, a parire da oggi, le coppie omosessuali potranno sposarsi a bordo delle nostre navi mentre navigano in acque internazionali“, ha commentato Lisa Lutoff-Perlo, Presidente e CEO di Celebrity Cruises.

Lo  speciale programma Celebrity Weddings propone matrimoni a bordo e destinazioni in tutto il globo ideali per coppie in viaggio di nozze. Inoltre, grazie al pacchetto Nautical Nuptial at Sea, sarà possibile organizzare una vera e propria cerimonia presieduta dai Comandanti, con tanto di wedding planner, musica dal vivo, fotografo, torta per due, bottiglia di champagne, bouqet e boutonniere.

Nel 2014 Malta aveva già introdotto nel proprio ordinamento la possibilità per le coppie dello stesso sesso di celebrare le unioni civili, con il diritto ad accedere anche all’adozione di minori.
La recente legge sul matrimonio egualitario è stata approvata dal parlamento con 66 voti a favore e un unico voto contrario.

Per maggiori informazioni sul programma Celebrity Weddings: celebrityweddings.eweddingcalendar.com.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!