Royal Caribbean: tutte le novità di Symphony of the Seas, prossima nave da crociera più grande al mondo

Royal Caribbean: tutte le novità di Symphony of the Seas, prossima nave da crociera più grande al mondo

Royal Caribbean International ha presentato nella giornata di ieri le nuove esclusive caratteristiche di Symphony of the Seas, venticinquesima unità della flotta, quarta della classe Oasis e prossima nave da crociera più grande al mondo, il cui debutto è previsto nell’aprile 2018. La nave, che avrà una stazza lorda di oltre 230mila tonnellate, 16 ponti, 2.759 cabine e una capacità di 5.500 passeggeri, miscelerà i punti di forza delle tre gemelle che l’hanno preceduta, fra cui i 7 celeberrimi quartieri tematici (Boardwalk, Central Park, Entertainment Place, Pool and Sports Zone, Royal Promenade, Youth Zone e Vitality at Sea SPA and Fitness Center), con nuove distintive esperienze in grado di catturare la fantasia degli ospiti di tutte le età. Saranno introdotte ulteriori opzioni di ristorazione, un’inedita e dinamica tipologia di suite e nuove attività destinate alle famiglie, oltre a un numero di cabine con balcone vista mare o affacciate su Boardwalk e Central Park superiore a quello dell’attuale ammiraglia della flotta Harmony of the Seas.

Symphony of the Seas 2

“Siamo davvero eccitati di poter introdurre Symphony of the Seas, la nostra creazione più ardita di sempre, che offrirà il meglio della proposta Royal Caribbean con alcune nuove sorprese per i nostri ospiti, in modo da creare una vacanza destinata davvero a tutti”, ha dichiarato Michael Bayley, presidente e CEO della compagnia. “Miriamo al raggiungimento di un nuovo livello di esperienza di vacanza, che possa offrire la definitiva evasione dalla realtà quotidiana per ogni tipo di famiglia. Symphony introdurrà le esperienze più tecnologicamente avanzate e personalizzabili dell’intera flotta Royal.

.

Una Boardwalk interamente ripensata

Gli ospiti troveranno a bordo una nuova generazione della celebre Boardwalk, rivitalizzata con nuove interattive esperienze e vivaci ambienti pensati per offrire il massimo dell’intrattenimento. Il Playmakers Sports Bar & Arcade, in particolare, sarà il luogo perfetto in cui assistere a eventi sportivi trasmessi da 30 grandi schermi TV e fare il tifo per la propria squadra del cuore.  Il locale, esteso per tutta la lunghezza della passeggiata, servirà inoltre hamburger, ali di pollo e birra alla spina, parallelamente all’iconico diner stile anni ‘50 Johnny Rockets, e sarà anche possibile intrattenersi con giochi quali Ms. Pacman, Star Wars Battle Pod, Ice Skee-ball e altri, oltre alla popolare giostra. Adiacente a quest’ultima, il Sugar Beach proporrà una sfiziosa sosta all’insegna della dolcezza con caramelle e gelati, oltre a impegnare grandi e piccini con lezioni di pasticceria. Farà il proprio ritorno, infine, l’Ultimate Abyss, il più alto scivolo in mare, che tanto successo ha riscosso a bordo di Harmony, oltre agli incredibili spettacoli acrobatici dell’AquaTheater, irrinunciabile classico della compagnia americana, con nuovi show pensati appositamente per la nuova nave.

.

La Ultimate Family Suite

A bordo di Symphony, inoltre, farà il proprio debutto quella che è stata definita la “più avventurosa e interattiva suite destinata alle famiglie in mare”: la Ultimate Family Suite, un gargantuesco alloggio di due piani che rappresenterà un vero e proprio sogno a occhi aperti per bambini e teenager grazie a caratteristiche mai viste prima in un qualsiasi altra cabina: tra queste, ad esempio, uno scivolo che si snoderà dalla camera da letto dei bambini fino al soggiorno sottostante, un muro di LEGO alto dal pavimento fino al soffitto, un tavolo da air-hockey e nicchie nascoste per il relax. Sarà inoltre presente una stanza ispirata a un cinema 3D, dotata di maxischermo, macchina per i popcorn e una selezione di videogiochi destinati a diverse piattaforme. E questo sarà solo l’interno!

Ultimate Family Suite 1

Il balcone da 20 metri quadri disporrà di un tavolo da biliardo, una mini-esperienza di arrampicata e una vasca idromassaggio, che garantirà viste mozzafiato durante la navigazione. La Ultimate Family Suite si estenderà per 125 metri quadri e sarà in grado di accogliere fino a 8 persone in due camere da letto. I fortunatissimi ospiti, inoltre, disporranno del loro personale maggiordomo Royal Genie che si prenderà cura di ogni loro richiesta, per un’esperienza che includerà tutti i benefit della Royal Suite Class.

Ultimate Family Suite 2

 

Nuove opzioni di ristorazione

Nuove proposte gastronomiche, sulla prossima ammiraglia Royal, si andranno ad aggiungere a una già ricca offerta che comprende 20 fra ristoranti inclusi nel prezzo e a supplemento. Hooked Seafood, primo ristorante di mare in stile New England della compagnia, delizierà il palato degli ospiti con pesce, crostacei e molluschi freschi e un fornitissimo raw bar dove, fra le varie specialità, saranno servite ostriche. Posizionato nel Solarium di prua, il ristorante, sofisticato e casual allo stesso tempo, garantirà pranzi e cene con una vista invidiabile. El Loco Fresh, invece, sarà interamente dedicato alla cucina messicana, proponendo tacos componibili a piacimento, burritos e altri piatti caratteristici. Situato nella Sports Zone, potrà accogliere più di 100 ospiti.

Faranno il loro ritorno i tanto apprezzati brand e le esclusive della compagnia statunitense, come i ristoranti Wonderland Imaginative Cuisine, Jamie’s Italian by Jamie Oliver, 150 Central Park con il proprio menù stagionale American-style, il Park Café e lo Izumi Hibachi and Sushi, con nuovi design degli interni e nuovi menù realizzati appositamente per Symphony.

.



.

Il migliore intrattenimento in mare

L’intrattenimento di Royal Caribbean, universalmente riconosciuto come senza pari nel mercato, compierà un ulteriore passo in avanti. Tornerà a grande richiesta “Hairspray”, primo musical di Broadway proposto dal brand a bordo delle sue navi, il cui allestimento sarà completamente ripensato, e verrà introdotto un nuovo spettacolo firmato Royal, “Flight”, commedia ispirata alla storia dell’evoluzione del volo che si chiuderà con un omaggio ai fratelli Wright. L’AquaTheater accenderà i riflettori per un nuovo spettacolo di acrobazie acquatiche denominato “HiRo”, mentre lo Studio B, destinato al pattinaggio artistico su ghiaccio, proporrà uno show dedicato ai viaggi nel tempo, “1977”, che condurrà gli ospiti nella Londra della vigilia del giubileo d’argento della regina Elisabetta II, in occasione del celebre furto dei gioielli della corona.

Se tutto ciò non fosse ancora abbastanza, a bordo di Symphony sarà anche possibile dedicarsi a una nuova esperienza di combattimenti Laser tag: tecnologie avanzate ed effetti speciali trasformeranno lo Studio B nell’arena da gioco definitiva, per sfide ambientate nello spazio. Sarà inoltre possibile cimentarsi nel Puzzle Break, in cui squadre battaglieranno contro il tempo per cercare di fuggire da un sottomarino.

.

Una nuova tecnologia di check-in mobile

Le più recenti innovazioni tecnologiche andranno a migliorare anche la procedura di check-in, che vedrà la pressoché totale eliminazione delle code e bypasserà gli sportelli. Quest’ultima sarà basata su una combinazione di riconoscimento facciale, codici a barre e beacon per accelerare e semplificare al massimo l’imbarco.

Gli ospiti effettueranno il check-in tramite la nuova app mobile della compagnia, e caricheranno il proprio selfie di sicurezza creando il loro account di bordo interamente a casa propria. In occasione dell’arrivo in porto, verranno sottoposti a un controllo di sicurezza per poi accedere direttamente alla loro cabina, dove troveranno la propria cruise card. In aggiunta al check-in mobile, a bordo di Symphony sarà presente tutta la pionieristica tecnologia per la quale Royal è nota, tra cui la connettività VOOM, l’avanzatissima segnaletica e i balconi virtuali.

Symphony of the Seas trascorrerà la propria stagione inaugurale nel Mediterraneo occidentale, facendo scalo a Barcellona, Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia, Civitavecchia e Napoli. Il 24 novembre 2018, a conclusione della propria avventura europea, salperà alla volta del nuovissimo Terminal A di Port Miami, suo definitivo homeport, da dove sarà impegnata in crociere di 7 notti nei Caraibi orientali e occidentali.

royalcaribbean.it

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!