MSC Splendida in drydock a Palermo in vista del posizionamento in Cina

MSC Splendida in drydock a Palermo in vista del posizionamento in Cina

E’ arrivata ieri a Palermo, poco dopo le 8 del mattino e a conclusione del suo itinerario nel Mediterraneo Occidentale,  la MSC Splendida.
La nave della flotta MSC  Crociere è quindi entrata in bacino di carenaggio presso lo stabilimento Fincantieri per alcuni importanti lavori di riallestimento programmati, in vista della nuova stagione di crociere in Cina che prenderà il via a partire da maggio 2018.

Completate le operazioni di ingresso in bacino, le attività pianificate sono iniziate fin da subito. Per prima cosa si è provveduto all’ammaino dei tender, iniziando da quelli situati a dritta della nave, che sono stati posizionati gli uni accanto agli altri a ridosso del bacino stesso.

MSC Splendida in drydock in Fincantieri Palermo 4

Tra i lavori che dovranno essere eseguiti a bordo,  ci sono i  diversi adeguamenti per rendere appetibile la nave per il mercato cinese. In particolare spicca la realizzazione di un nuovo ristorante a cura dello chef Jereme Leung e l’introduzione di un sistema di traduzione simultanea, in collaborazione con “Baidu” (il più popolare motore di ricerca in Cina) e  l’azienda di prodotti tecnologici “Tuge”, grazie al quale, sfruttando la connessione wi-fi, sarà possibile per gli ospiti e l’equipaggio usufruire di un sistema di comunicazione immediato ed efficace. Infine,  in collaborazione con Deloitte, la Compagnia sta sviluppando il programma “MSC for me” dedicato proprio al mercato asiatico, che permetterà agli ospiti, tramite app e funzioni smart, di personalizzare e migliorare la propria esperienza a bordo ed ottimizzare al meglio la vacanza.

MSC Splendida in drydock in Fincantieri Palermo 2

I lavori su MSC Splendida avranno una durata di circa 20 giorni, al termine dei quali la nave salperà alla volta di Genova, dove è attesa il prossimo 6 dicembre per intraprendere il “Grand Voyage”, una crociera di riposizionamento di 17 giorni verso gli Emirati Arabi che toccherà gli scali di Civitavecchia e Creta, attraverserà il Canale di Suez per raggiungere poi Aqaba, Muscat e Doha, il tutto con 7 giorni di navigazione. La nave rimarrà in servizio in questa regione fino a marzo 2018, proponendo crociere di 7 notti.
Il 31 marzo, poi, un’altra crociera di riposizionamento di 24 notti, con partenza da Abu Dhabi e soste in Sri Lanka, Malesia e Thailandia, prima di arrivare a Shanghai il 24 aprile 2018.

MSC Splendida in drydock in Fincantieri Palermo 3

Prima dell’ingresso in bacino, MSC Splendida aveva salutato Palermo lo scorso 30 ottobre con la consueta tappa del lunedì, per poi tornare nel capoluogo siciliano mercoledì 8 novembre per un ultimo ed insolito itinerario che l’ha portata a toccare i porti di Ajaccio, La Spezia, Marsiglia e La Valletta.

Per quanto riguarda il porto Palermo, oltre a MSC Splendida (che non rivedremo a breve sui nostri mari), tra pochi giorni verrà celebrato il maiden call di MSC Meraviglia (21 novembre) e quello di Costa Diadema (23 novembre).

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!