Vento forte nel golfo di Savona: Costa Mediterranea costretta a ripiegare su Genova

Vento forte nel golfo di Savona: Costa Mediterranea costretta a ripiegare su Genova

Scalo non programmato ieri presso la Stazione Marittima di Genova per Costa Mediterranea, a causa del forte vento che ha impedito il consueto approdo a Savona, homeport della compagnia. Dopo le polemiche seguite allo spostamento a Marsiglia dei lavori di manutenzione su Costa neoClassica, dovuto a un concomitante sciopero degli operatori portuali genovesi che ha alimentato incertezza sulle tempistiche degli interventi, un’altra unità del brand italiano si è dunque ritrovata a toccare, per cause di forza maggiore, il capoluogo ligure.

Photo Credit: Primocanale.it
Photo Credit: Primocanale.it

La nave è ripartita in serata alla volta di Marsiglia, che dovrebbe raggiungere nella giornata di oggi come da programma. Da segnalare come il maltempo dei giorni passati abbia creato più di un grattacapo alle navi del gruppo Carnival: lo scorso weekend, infatti, Costa Luminosa e Costa Deliziosa sono state costrette a ripiegare su Trieste a causa della fitta cortina di nebbia che ha avvolto Venezia, per un totale di 8.000 passeggeri movimentati nello scalo giuliano. Quest’ultimo, inoltre, ha vissuto nella giornata di ieri anche un imprevisto approdo di AIDAbella, costretta a saltare la toccata ravennate sempre per condizioni meteo avverse (vento, in questo caso): i 2.000 ospiti della nave, ripartita alle 20, hanno usufruito di speciali escursioni in città, a Miramare e San Giusto.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!