Seabourn: la programmazione 2018 in Europa, fra grandi ritorni e nuove mete

Seabourn: la programmazione 2018 in Europa, fra grandi ritorni e nuove mete

Seabourn, luxury brand del gruppo Carnival, proporrà ai suoi affezionati ospiti il meglio dell’Europa nella sua ricca programmazione 2018: in seguito al lancio della nuova ammiraglia Seabourn Ovation nel prossimo mese di maggio, infatti, saranno disponibili 41 partenze, che vedranno quattro delle cinque unità della flotta toccare 175 differenti scali in Europa per crociere della durata variabile da 7 a 45 giorni.

“Seabourn ha sempre ricevuto una calda accoglienza in Europa, e gli ospiti disporranno di una vasta gamma di opportunità per scoprire le tante meraviglie naturali e culturali del Vecchio Continente”, ha dichiarato Richard Meadows, presidente della compagnia statunitense. “Con il lancio di Seabourn Ovation, l’aggiunta di soste con overnight e gli itinerari accuratamente selezionati, arricchiti inoltre da una speciale programmazione di bordo e dalle escursioni opzionali a pagamento ‘Ventures by Seabourn‘, disponibili su alcune partenze in Nord Europa, quest’anno offrirà un numero di possibilità mai visto prima d’ora”.

seabourn_encore_pooldeck_el162

La stagione europea 2018 vedrà numerosi maiden call e grandi ritorni per la flotta Seabourn. Fra gli scali, infatti, spiccano: Amburgo, Wismar, Bremerhaven (Germania), Szczecin (Polonia), Turku (Finlandia), Rijeka (Croazia), Tasiilaq, Skjoldungen Fjord e Maniitsoq (Groenlandia), Seydisfjordur, Djupivogur, Grundarfjordur e Siglufjordur (Islanda).

Negli ultimi anni, i viaggiatori hanno sempre più cominciato a scoprire le meraviglie naturali e la storia vichinga concentrate in Islanda e Groenlandia. Queste destinazioni sono particolarmente allettanti d’estate, quando gli uccelli migratori e la fauna autoctona si mostrano agli occhi dei visitatori sotto la persistente luce del sole. Le due mete saranno entrambe appannaggio di Seabourn Quest, che salperà alla loro scoperta con a bordo un team di naturalisti e altri esperti fra cui la dottoressa Colleen Batey, archeologa specializzata nella ricca eredità indigena e vichinga della regione.

Gli itinerari della flotta Seabourn

Seabourn Sojourn at Sea

  • Seabourn Ovation, in seguito al lancio nel maggio 2018, trascorrerà gran parte della propria stagione inaugurale nelle acque del Nord Europa, esplorando il Baltico, la Scandinavia e il Regno Unito. La nave offrirà una serie di crociere di 7 giorni nel Baltico e in Scandinavia fra Copenaghen e Stoccolma, con il caratteristico scalo di 3 giorni a S. Pietroburgo. Ovation salperà anche per viaggi più lunghi della durata di 14 giorni, visitando i maestosi fiordi norvegesi e le isole britanniche, così come per un esclusivo itinerario primaverile della medesima durata da Amsterdam a Copenhagen, con overnight ad Amburgo e Stoccolma. Gli ospiti dell’itinerario del 4 agosto 2018, inoltre, potranno anche prenotare un’escursione che consentirà loro di assistere alla celeberrima parata Royal Edinburgh Military Tattoo da una posizione privilegiata.
  • Seabourn Quest sarà impegnata in una serie di viaggi di 15 giorni fra Dover, Reykjavik e Copenhagen, caratterizzati da una programmazione di escursioni dedicata Ventures by Seabourn, con spedizioni in destinazioni selezionate.
  • Seabourn Encore salperà in estate per una selezione di partenze da 7 a 11 giorni, fra cui itinerari di 7 giorni tra Roma e Barcellona con scali in piccoli porti lungo le riviere italiana e francese.
  • Seabourn Odyssey esplorerà infine i mari Adriatico ed Egeo da Venezia ad Atene sempre nel corso dell’estate, con soste in siti Patrimonio dell’umanità UNESCO in quasi tutti i porti di scalo.

Fra i viaggi degni di nota spiccano:

Seabourn Fiordi

  • Viking Ventures: tre itinerari a bordo di Seabourn Quest, comprensivi di programmazione dedicata di escursioni Ventures by Seabourn:
    • 15-Day British Isles & Iceland (17 maggio-01 giugno): si salperà da Dover per far scalo in vari porti del Regno Unito: Bristol (Bath, Inghilterra), Milford Haven (Galles), Douglas (Isola di Man), Belfast (Irlanda del Nord), Greenock (Glasgow), Oban, Fort William e Portree, sull’isola di Skye (Scozia). La nave orienterà successivamente la prua verso il Nord Atlantico alla volta dell’Irlanda: fra gli scali, Seydisfjordur, Djupivogur, Heimaey e Grundarfjordur.
    • 15-Day Iceland & North Cape Quest (01-16 giugno): si salperà da Reykjavik alla volta di quattro porti islandesi, fra cui Vigur, Isafjordur, Akureyri e Siglufjordur. Dopo due giorni di navigazione, la nave approderà in Norvegia e farà scalo a Tromsø, sull’isola di Storstappen, a Honningsvag, Hammerfest, Harstad, Bronnoysund, Stavanger e Arendal, con un’intera giornata dedicata ai panorami mozzafiato di Capo Nord. L’itinerario si concluderà in Danimarca, con soste ad Aarhus e Copenhagen.
    • 15-Day Norway & Northern Isles (16 giugno-01 luglio): dopo essere partita da Copenhagen, Seabourn Quest visiterà Aalborg (Danimarca), per poi dirigersi in Norvegia alla volta di Kristiansand, Rosendal, Ulvik, Eidfjord, Bergen e Skjolden. Dopo un giorno di navigazione si approderà a Nunavik, nelle Isole Faroe, seguite dalle isole di Noss e Lerwick nell’arcipelago delle Shetland, Copinsay Island, Kirkwall e Ullapool (Scozia), Newcastle upon Tyne, Great Yarmouth e Dover (Inghilterra).
  • 45-Day Atlantic Isles Quest (16 luglio-30 agosto): sempre Seabourn Quest, inoltre, proporrà un’ambiziosa avventura nordica, con questo epico itinerario. Si salperà da Dover (Londra, Inghilterra) alla volta di Montreal (Canada), con numerose tappe intermedie: Skomer Island (Galles), Douglas (Isola di Man), Rothesay (isola di Bute, Scozia), Boreay & Stac Lee, Copinsay Island, Kirkwall, e isola di Noss (Scozia), Lerwick (Isole Shetland) e Torshavn (Isole Faroe). Sono previsti sei scali in Islanda e otto in Groenlandia, fra cui Tasiilaq, Skjoldungen Fjord, Nuuk (Godthab) e Sisimiut (Holsteinsborg), oltre a due settimane di crociera lungo la costa atlantica del Canada con visite a Monumental Island (Nunavut), Happy Valley-Goose Bay, Red Bay (Labrador), Golfo di St. Lawrence e Quebec City. Il viaggio, infine, può essere spezzato in due tranche: 21 giorni da Dover a Reykjavik o 24 giorni da Reykjavik a Montreal.
  • Itinerari costieri dal Mediterraneo al Nord Europa:
    • 15-Day Gems of Iberia & France (02-17 maggio): si salperà da Barcellona, ancora una volta a bordo di Seabourn Quest, per poi circumnavigare la penisola iberica alla volta dell’Inghilterra. I porti di scalo includeranno Valencia, Ibiza, Malaga, Cadice e Vigo (Spagna), Portimao, Lisbona, e Leixoes (Portogallo), Rouen, con 2 giorni a Parigi e un giorno di crociera sulla Senna, prima dell’approdo a Cherbourg (Francia) e del gran finale a Dover (Londra, Regno Unito).
    • 14-Day Vintage Europe (26 maggio-09 giugno): in questo itinerario di due settimane, Seabourn Ovation farà rotta verso nord con soste a Gijon e Bilbao (Spagna), Hendaye (Biarritz), Bordeaux, La Rochelle e un giorno di navigazione nell’estuario della Gironda (Francia), St. Marys, nelle isole di Scilly, e Dartmouth (Inghilterra), Zeebrugge (Bruxelles, Belgio), Vlissingen (Flushing), prima dell’arrivo a Ijmuiden (Amsterdam, Paesi Bassi).

Seabourn è rappresentata in esclusiva per l’Italia da Gioco Viaggi.

Per info e prenotazioni: crociereseabourn.it

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!