Carnival Corporation sigla nuova partnership per la costruzione di un terminal crociere a Sasebo, in Giappone

Carnival Corporation sigla nuova partnership per la costruzione di un terminal crociere a Sasebo, in Giappone

Carnival Corporation ha firmato ieri una partnership strategica a lungo termine con la città portuale giapponese di Sasebo. Secondo l’accordo, unico nel suo genere, Carnival investirà nella costruzione di un nuovo terminal crociere che sarà operativo entro il 2020. Come parte dell’intesa, al gruppo crocieristico verrà garantita la priorità degli ormeggi.

La partnership, alla cui cerimonia hanno partecipato diverse autorità locali, sostiene le iniziative del governo giapponese volte a sviluppare i porti del paese entro il 2020, in tempo per i Giochi Olimpici di Tokyo.

Mario Zanetti, Costa Group AsiaIl Presidente di Costa Group Asia, Mario Zanetti, ha sottolineato l’innovativa natura dell’intesa pubblico/privato e l’importanza della stessa: “Attraverso il nostro investimento a lungo termine nel porto di Sasebo, e auspicabilmente in altri porti giapponesi, speriamo di facilitare la crescente domanda di viaggi in questa importante regione, permettendo ad un numero sempre maggiore di persone di tutto il mondo di scoprire la bellezza del Giappone“.
Riteniamo inoltre che esista un potenziale significativo nella collaborazione con il governo per lo sviluppo di determinati porti giapponesi, strategico per promuovere il settore turistico in generale“.

Negli ultimi anni i porti giapponesi hanno registrato una crescita esponenziale di visitatori, e poiché le crociere continuano ad aumentare quanto a popolarità in Asia, questa tendenza dovrebbe mettere a dura prova le infrastrutture portuali esistenti in Giappone.

Carnival Corporation ha attualmente la più grande presenza di crociere in Giappone ed effettua oltre 870 scali in 45 porti, trasportando circa 1,8 milioni di passeggeri.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!