Royal Caribbean: consegnata a Saint-Nazaire Symphony of the Seas, la nuova nave più grande al mondo

Royal Caribbean: consegnata a Saint-Nazaire Symphony of the Seas, la nuova nave più grande al mondo

Symphony of the Seas, nuova ammiraglia della flotta Royal Caribbean e sua venticinquesima unità, è stata consegnata venerdì scorso alla compagnia armatrice in occasione di una cerimonia tenutasi presso i cantieri STX France di Saint-Nazaire, dov’è stata costruita in soli 36 mesi grazie al lavoro di 4.700 persone. Con una stazza lorda di 228.081 tonnellate, il nuovo gigante dei mari del brand statunitense ha strappato il titolo di nave da crociera più grande del mondo alla gemella Harmony of the Seas (226.963 tonnellate), dopo poco meno di due anni dalla sua entrata in servizio: entrambe, tuttavia, vantano una lunghezza fuori tutto di 362 metri. L’occupazione su base doppia è di 5.518 passeggeri in 2.759 cabine, mentre la capacità massima raggiunge le 6.680 unità.

Symphony of the Seas 2

Alle celebrazioni erano presenti i vertici della compagnia americana, 1.000 membri dell’equipaggio ed esponenti politici francesi di rilievo, tra cui l’ex-primo ministro Jean-Marc Ayrault. Hanno presieduto la tradizionale cerimonia del cambio bandiera Michael Bayley, presidente e CEO di Royal Caribbean International, Richard Fain, presidente e CEO di Royal Caribbean Cruises Ltd., e Laurent Castaing, general manager di STX France.

“Symphony of the Seas è solo l’ultimo esempio di come la nostra compagnia sia in grado di lavorare per superare i limiti dell’innovazione con ogni nuova nave”, ha dichiarato Fain. “Il design della classe Oasis ha stabilito nuovi standard, ma il team di sviluppo lo ha evoluto sulla base dei successi ottenuti, per offrire avventure dedicate a tutta la famiglia ancora più incredibili. Siamo grati di avere un partner come STX France che è ambizioso esattamente come noi quando si tratta di costruire di navi tecnologicamente avanzate”.

Symphony Consegna 1

“Il benvenuto a un nuovo membro della famiglia è un’occasione di orgoglio ed eccitazione”, ha aggiunto Bayley. “Grazie al nostro eccezionale equipaggio e ai partner di STX France, siamo finalmente pronti a imbarcarci per questa nuova sconfinata avventura che prende vita con Symphony of the Seas. Questa nave rappresenta il mix perfetto fra il meglio della nostra offerta, che gli ospiti adorano, e una serie di vibranti novità tra cui nuovi ristoranti, attività e intrattenimento senza precedenti, tutte accuratamente realizzate in base alle preferenze dei passeggeri”.

Bayley ha dichiarato inoltre che Symphony “porterà la vacanza per famiglie a un livello completamente nuovo, con un’energia e opzioni mai riscontrate altrove in una singola destinazione”. Una di queste è sicuramente la nuova tipologia di alloggio duplex a misura di famiglia, la Ultimate Family Suite, che si estende per 125 metri quadri ed è dotata di uno scivolo, un cinema privato con schermo HD da 85 pollici, una parete di LEGO e un balcone di 20 metri quadri completo di tavolo da ping-pong e vasca idromassaggio. Bayley, di recente, ha affermato che questa incredibile sistemazione è stata prenotata per le vacanze natalizie per la mirabolante cifra di $85.000.

.

Video: il time-lapse della costruzione di Symphony of the Seas

Da parte di STX, Castaing ha definito la nuova nave l’esempio definitivo del nostro spirito improntato al progresso e del nostro impegno nell’innovazione, che costituiscono il cuore della nostra partnership con Royal Caribbean, la quale ci pone sempre nuove sfide in tale direzione”.

Symphony sarà la prima unità a vantare la valutazione SILENT-E da parte dell’agenzia norvegese DNV-GL, per un livello incredibilmente basso di rumore sottomarino emesso che assicura il minimo impatto sulla fauna marina, in particolar modo quella mammifera.

.

Video: la cerimonia di consegna

La nave è salpata sabato scorso alla volta di Málaga, dove approderà domani, per una minicrociera dedicata a 250 dipendenti STX e relativi coniugi. I primi passeggeri faranno il loro ingresso a bordo il prossimo 31 marzo a Barcellona, per un primo itinerario di 5 notti con scali a Napoli e Civitavecchia (Roma). La crociera inaugurale, della durata di 7 notti, salperà sempre da Barcellona il 7 aprile: il capoluogo catalano, com’è noto, sarà l’homeport della nuova ammiraglia Royal per l’intera stagione estiva, offrendo una serie di crociere sempre di 7 notti con scali a Barcellona, Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia, Civitavecchia e Napoli.

A partire dal prossimo 10 novembre, dopo una crociera di riposizionamento verso la Florida, Symphony sarà impegnata in crociere alla volta dei Caraibi orientali e occidentali da PortMiami, ormeggiando presso il nuovo futuristico Terminal A di Royal Caribbean.

Un’ulteriore unità di classe Oasis sarà consegnata sempre da STX France nel 2021.

royalcaribbean.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!