Queen Elizabeth 2 torna finalmente a nuova vita: a breve l’apertura come hotel galleggiante a Dubai

Queen Elizabeth 2 torna finalmente a nuova vita: a breve l’apertura come hotel galleggiante a Dubai

L’iconica Queen Elizabeth 2, il transatlantico Cunard con più anni di attività, venne messa in disarmo nel lontano 2008 per poi salpare alla volta di Dubai, dove fu acquistata da Istithmar (sussidiaria di Dubai World) con l’obiettivo di convertirla in hotel galleggiante. Dopo la grande crisi finanziaria del 2008 e un decennio di incertezza sul suo destino, che l’ha vista quasi del tutto abbandonata facendo temere per la sua demolizione nel 2012, il proposito originario per la sua seconda vita parrebbe finalmente diventare realtà: la nave, infatti, è stata acquistata da nuovi compratori degli Emirati e aprirà i battenti come struttura alberghiera presso il Cruise Terminal 1 di Mina Rashid (Port Rashid) nel corso di questo mese.

Queen Elizabeth 2 Port Rashid 2

In preparazione all’evento, QE2 è stata trasferita in bacino di carenaggio per la terza volta dal suo approdo a Dubai, dov’è stata completamente riverniciata e interamente ripulita al suo interno. Sono state inoltre saldate tutte le aperture subacquee, fra cui l’alloggio delle eliche laterali e delle pinne stabilizzatrici, e sono state rimosse entrambe le eliche. Sul Boat Deck, inoltre, erano già state asportate le scialuppe, le gru e i verricelli, ampliando notevolmente lo spazio a disposizione. I loghi Cunard, che svettavano a prua, sono stati rimpiazzati con lo stemma Dubai Mina Rashid, che figura anche a poppa. La nave è stata rimorchiata in drydock lo scorso 18 marzo, per poi essere condotta 11 giorni dopo verso quello che potrebbe essere il suo approdo permanente.

A bordo, secondo quanto dichiarato dai nuovi proprietari, saranno fruibili 12 locali, dove gli ospiti potranno deliziare il loro palato fra ristoranti casual e più sofisticati e divertirsi in teatri e nightclub. Anche se QE2 non salperà mai più e apparirà di sicuro differente agli occhi di chi ha viaggiato con lei, quindi, il suo futuro dovrebbe comunque essere garantito.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!