Princess Cruises: la rinnovata Golden Princess da Singapore all’Alaska per la prima volta nella storia del brand

Princess Cruises: la rinnovata Golden Princess da Singapore all’Alaska per la prima volta nella storia del brand

Golden Princess, unità da 2.600 passeggeri del premium brand Princess Cruises, è salpata per la prima crociera di riposizionamento da Singapore all’Alaska nella storia della compagnia, in seguito al drydock tenutosi a Singapore. L’itinerario è stato concepito per venire incontro alla crescente domanda da parte dei passeggeri asiatici, secondo quanto dichiarato da Princess.

Il viaggio, della durata di 29 giorni, vedrà Golden Princess fare scalo in 11 porti: Ho Chi Minh City, Nha Trang (Vietnam), Hong Kong, Taiwan (Taipei), Busan (Corea del Sud), Osaka, Shimizu, Yokohama, Sakaiminato, Hakodate e Muroran (Giappone). Successivamente, la nave attraverserà la linea internazionale del cambio di data nell’Oceano Pacifico, prima di approdare ad Anchorage il prossimo 12 maggio.

Golden Princess Singapore

Gli ospiti asiatici potranno proseguire la loro crociera nell’itinerario di 7 giorni Alaska Grand Adventure, con partenza sempre da Anchorage e scali presso il ghiacciaio Hubbard, il Glacier Bay National Park, Skagway e Juneau, prima di giungere a Vancouver, nella Columbia Britannica.

La nave farà base in Alaska fino al mese di settembre, quando verrà riposizionata in Australia.

Lo stato più a Nord degli USA vedrà nel biennio 2018-2019 il più ampio schieramento di unità Princess di sempre: saranno ben 7 le navi che ne solcheranno le acque nel 2018 per un totale di 130 partenze, con più del 75% dei viaggi che prevederà soste al Glacier Bay National Park e partenze da Seattle, San Francisco, Los Angeles, Vancouver e Anchorage (Whittier).

La compagnia statunitense celebrerà inoltre i propri 50 anni di crociere in Alaska nel 2019, introducendo nell’area Royal Princess, la sua unità più grande ad aver mai navigato nella regione (3.560 passeggeri), per una programmazione che si estenderà da maggio fino a settembre.

Gli ospiti potranno anche scegliere fra più di 23 differenti escursioni, con soggiorni presso i Princess Wilderness Lodge e visite al Denali National Park.

princess-cruises-alaska

Fra le migliore apportate in bacino a Golden Princess spiccano il ripensamento del ristorante di specialità Sabatini’s in Sabatini’s Italian Trattoria, con un design e un menù completamente rinnovati: i passeggeri, inoltre, saranno coinvolti in lezioni di preparazione della pasta.

L’esperienza di cinema all’aperto Movies Under the Stars, un classico di Princess, vedrà un netto passo in avanti con l’introduzione di un nuovo maxi-schermo in grado di garantire il doppio della risoluzione del predecessore e un sonoro potenziato.

Le cabine di Golden Princess vanteranno anche i nuovissimi Luxury Bed, sviluppati in collaborazione con l’esperto del sonno dr. Michael Breus.

Le Mini-Suite Club Class, inoltre, garantiranno fra i vari servizi turno prioritario per imbarco/sbarco e prenotazioni dei ristoranti di specialità.

Migliorie estetiche hanno infine coinvolto l’area negozi.

Princess Cruises è rappresentata in esclusiva per l’Italia dal tour & cruise operator Gioco Viaggi.

Per info e prenotazioni: crociereprincess.it

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!