Silversea presenta la programmazione invernale 2019-2020. World Cruise in tutti i sette continenti e potenziamento in Australia, Nuova Zelanda e Asia

Silversea presenta la programmazione invernale 2019-2020. World Cruise in tutti i sette continenti e potenziamento in Australia, Nuova Zelanda e Asia

Il luxury brand Silversea Cruises ha da poco aperto le prenotazioni per la stagione invernale 2019-2020, che include 89 itinerari in giro per il mondo tra i quali spiccano Australasia, Asia, Sudamerica e Caraibi. I nuovi viaggi in catalogo portano a circa 900 le destinazioni raggiunte: fra queste vanno sicuramente annoverate la ricca programmazione in Australia e Nuova Zelanda, la circumnavigazione del Sudamerica e il potenziamento in Asia. Dieci saranno i maiden call, come Dravuni, isola vulcanica nelle Figi, la lussureggiante Cayman Brac nelle Cayman e la pittoresca Timaru in Nuova Zelanda, con i suoi giardini botanici e gli edifici in ardesia blu.

Silver Shadow, Silversea

World Cruise 2020: alla scoperta di tutti i sette continenti

La crociera giro del mondo 2020, pubblicizzata come la prima a toccare tutti i continenti, salperà il 6 gennaio da Fort Lauderdale alla volta di Amsterdam. In più di 140 giorni, Silver Whisper visiterà 32 paesi e 62 porti di scalo. Dopo aver orientato la prua a sud, la nave attraverserà i Caraibi e costeggerà la costa orientale del Sudamerica fino a raggiungere la penisola antartica. Dopo essere risalita a Valparaíso, Silver Whisper farà quindi rotta a ovest alla volta dell’Isola di Pasqua, le isole del Pacifico del Sud e l’Australia. La nave, successivamente, esplorerà la regione asiatica, con soste a Bali, in Sri Lanka e a Mumbai, prima di proseguire verso il Mediterraneo e il Nord Europa.

Programmazione ampliata in Australia e Nuova Zelanda

Silver Muse, nel frattempo, trascorrerà più di 4 mesi in Australia e Nuova Zelanda, per la più lunga stagione di sempre per Silversea nella regione. Dalla Grande Barriera Corallina sino ai fiordi neozelandesi, le meraviglie naturali della regione saranno rivelate in una serie di viaggi della durata prevalente di 14 giorni, con partenze da Sydney e Auckland.

Silver Muse, Silversea

La crociera del 6 dicembre 2019, in particolare, vedrà Silver Muse partire da Sydney alla volta di Auckland, per un itinerario di 14 giorni con scali a Melbourne, in Tasmania, a Port Chalmers (Dunedin), Lyttelton (Christchurch), Picton e Tauranga. Fra i momenti salienti del viaggio spicca la navigazione nei fiordi di Milford, Doubtful e Dusky Sound, nel Fiordland National Park (sito patrimonio dell’umanità UNESCO).

Il 3 gennaio 2020, invece, l’ammiraglia Silversea salperà per un itinerario roundtrip di 13 giorni da Sydney alla scoperta dell’isole del Pacifico del Sud. Fra gli scali, Nuova Caledonia, Figi e Vanuatu.

Circumnavigazione del Sudamerica

Silver Shadow partirà il 24 gennaio 2020 da Fort Lauderdale per una lunga circumnavigazione del Sudamerica della durata di 63 giorni. L’epico itinerario includerà un transito nel canale di Panama, un maiden call con overnight a Guayaquil, la navigazione nei fiordi cileni, un overnight a Rio de Janeiro e soste di due notti a Buenos Aires e Callao, oltre che un’escursione a Machu Picchu. Sarà inoltre possibile prenotare quattro segmenti separati del viaggio con partenze da Fort Lauderdale, Callao, Buenos Aires e Rio de Janeiro.

Silver Shadow, Silversea Cruises, Sidney

Crociere in Asia: soste più lunghe in Myanmar

Due crociere di Silver Spirit, con partenze il 19 novembre 2019 e il 29 febbraio 2020, prevedono soste di più giorni in Myanmar, in modo da consentire ai passeggeri di visitare più approfonditamente le pagode dorate e gli antichi templi del paese. Gli itinerari partono da Mumbai o Singapore, e includono scali con overnight in Sri Lanka, oltre che toccate in numerose altre destinazioni nell’Oceano Indiano.

Due saranno inoltre le unità della flotta ad andare alla scoperta del continente asiatico, con Silver Muse ad affiancare Spirit. Il 21 ottobre 2019, ad esempio, l’ammiraglia Silversea salperà per un’avventura di 14 giorni alla scoperta di Cina e Giappone, che include visite a Tokyo e Hong Kong oltre che un maiden call a Hososhima e soste con overnight a Osaka, Pechino e Shanghai.

L’itinerario di Silver Spirit con partenza il 7 dicembre 2019, sempre della durata di 14 giorni, visiterà invece l’Asia sudorientale, in un viaggio da Singapore a Hong Kong. Gli scali previsti includono Ko Samui, Chan May (porta d’accesso a Da Nang e alla cittadella imperiale di Huế) e Ha Long Bay. Incluse anche una sosta con overnight a Bangkok e una visita di più giorni a Ho Chi Minh City.

Maiden call e overnight ai Caraibi

Silver Whisper, Silversea

Più di due dozzine di itinerari attenderanno gli ospiti Silversea ai Caraibi a bordo di Silver Wind, Silver Shadow e Silver Whisper, alla scoperta di destinazioni da sogno quali St. Lucia, San Juan e St. Barts.

La crociera roundtrip del 22 novembre 2019 a bordo di Silver Whisper, con partenza da Fort Lauderdale, toccherà nei suoi 14 giorni mete quali Tortola, St. Barts, Les Saintes, Barbados, Dominica, Antigua, San Juan e Key West, includendo un raro scalo con overnight a St. Maarten.

L’itinerario del 16 gennaio 2020 a bordo di Silver Wind, invece, sarà un viaggio di 11 giorni da San Juan a Barbados, che toccherà La Romana, Curaçao, Bonaire, Grenada, Dominica, St. Lucia e Bequia, con un maiden call a Port-of-Spain.

Galápagos: la programmazione continua

Proseguiranno infine le crociere di spedizione a bordo di Silver Galapagos, con partenze da gennaio a giugno 2020. I due distinti itinerari di 7 giorni nelle iconiche isole potranno inoltre essere combinati in viaggi della durata di 14 giorni.

Gli itinerari di Silver Cloud e Silver Explorer sono già stati rivelati fino alla metà di febbraio 2020, mentre Silver Discoverer lascerà la flotta monegasca nell’estate 2019.

silversea.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!