Royal Caribbean completa l’acquisizione di Silversea Cruises

Royal Caribbean completa l’acquisizione di Silversea Cruises

Silversea Cruises, brand pioniere e leader nel segmento luxury e delle crociere di spedizione, si unisce ufficialmente alla famiglia Royal Caribbean Cruises Ltd., completando un processo avviato lo scorso giugno. Le due aziende, infatti, hanno annunciato nella giornata di ieri l’acquisizione, da parte di RCL, dei due terzi delle quote di Silversea, in seguito all’approvazione finale delle autorità di controllo, tra cui J.P. Morgan Securities LLC. L’investimento va dunque a congiungere due fra i principali player del mercato, oltre ad arricchire nel migliore dei modi l’offerta Royal, che già copriva tutti i segmenti chiave.

“Siamo orgogliosi di poter dare ufficialmente il benvenuto a un brand di vertice come Silversea nella famiglia RCL”, ha dichiarato Richard D. Fain, Presidente e CEO Royal Caribbean Cruises Ltd. “Si tratta di una combinazione davvero esplosiva, e non vediamo l’ora di poter lavorare assieme a Manfredi, Roberto [il presidente Lefebvre d’Ovidio e il CEO Martinoli, ndre l’intera squadra per portare Silversea a un livello ancora superiore”.

Le autorità di controllo hanno autorizzato l’acquisto, da parte di Royal Caribbean, del 66,7% del pacchetto azionario di Silversea Cruises, in base a un valore d’impresa quantificato in 2 miliardi di dollari. Manfredi Lefebvre d’Ovidio rimarrà presidente esecutivo della compagnia fondata dal padre, conservando una partecipazione del 33,3%.

“Siamo eccitati di unirci alla grande famiglia Royal Caribbean e pronti a cominciare questo nuovo capitolo, come parte di un gruppo leader di mercato che ha tutte le carte in regola per sostenere la futura crescita di Silversea”, ha dichiarato d’Ovidio. “Questa collaborazione ci consentirà di realizzare la nostra visione, ossia quella di diventare leader incontrastati nel segmento delle crociere ultra-lusso e di spedizione, conducendo i nostri ospiti in più di 1.000 destinazioni a bordo delle navi più lussuose al mondo”.

d'Ovidio Fain

Le due aziende, inoltre, hanno annunciato il lancio del Project Invictus, una campagna pluriennale volta a innalzare ulteriormente il livello dell’offerta ultra-lusso del brand Silversea. I miglioramenti introdotti nel corso degli anni spazieranno da upgrade di prodotto a importanti programmi di riallestimento delle unità della flotta. “Il nostro intento è quello di rafforzare ulteriormente la nostra già salda posizione di leadership con un’esaltante serie di miglioramenti che emozioneranno i nostri ospiti”, ha dichiarato il CEO di Silversea Roberto Martinoli.

I primi interventi previsti dal progetto coinvolgeranno Silver Muse, attuale ammiraglia della flotta, il prossimo 19 agosto: si partirà con un ripensamento della proposta di champagne e caviale. Successivamente, questa e altre migliorie saranno estese a tutta la flotta, andando a toccare svariati aspetti dell’offerta di bordo e rafforzando la reputazione luxury del brand.

Interventi più importanti, tuttavia, sono già in programma. Il riallestimento di Silver Whisper, previsto per il prossimo mese di dicembre, sarà molto più esteso di quanto preventivamente anticipato, includendo anche un parziale rifacimento di tutte le sistemazioni. Inoltre, Silver Wind entrerà anch’essa in bacino sempre a dicembre. Entrambe le unità vedranno l’introduzione, come già anticipato, di svariate caratteristiche già presenti a bordo dell’ammiraglia Muse. il piano, infine, sarà completato con il drydock di Silver Shadow.

Con l’acquisizione di Silversea, il gruppo Royal Caribbean Cruises Ltd. è ora in grado di vantare 6 marchi (gli altri sono Royal Caribbean International, Celebrity Cruises, Azamara Club Cruises, TUI Cruises e Pullmantur Cruceros), per un totale di 59 navi in servizio e 15 commissionate ai cantieri.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!