Problemi finanziari risolti: riparte ufficialmente il progetto Titanic II

Problemi finanziari risolti: riparte ufficialmente il progetto Titanic II

Il presidente di Blue Star Line, Clive Palmer, ha confermato la scorsa settimana a Londra la ripartenza ufficiale del tormentato progetto Titanic II, in occasione della presentazione di un video con le caratteristiche tecniche definitive della nave: l’unità, che si rifarà in tutto e per tutto all’iconico e sfortunato transatlantico, ne ripercorrerà anche la rotta Southampton-New York, oltre a girare il mondo per catturare la fantasia del grande pubblico.

L’ultimo aggiornamento sul progetto risaliva al 2015, quando i lavori erano stati sospesi a causa di una disputa finanziaria tra Mineralogy, holding proprietaria di Blue Star Line, e Citic Limited, controllata dal governo cinese, per il mancato pagamento di centinaia di milioni di dollari di royalty alle aziende di Palmer.

“Citic Limited esportava milioni di dollari di risorse di Mineralogy rifiutandosi di pagare per queste ultime”, ha dichiarato Palmer. Alla fine dello scorso anno, la Corte Suprema dell’Australia Occidentale ha condannato Citic Limited al pagamento di tali royalty a Mineralogy nel corso dei prossimi anni. Blue Star Line, quindi, dispone adesso del sostegno economico della propria holding per costruire e gestire Titanic ll.

Titanic II

“Blue Star Line ricreerà la più autentica esperienza del Titanic, con una nave che vanterà i medesimi interni e cabine dell’originale, perfettamente integrati con le moderne procedure di sicurezza e la più recente tecnologia, volta a fornire il più alto livello di lusso e comfort”, ha aggiunto Palmer.

“Titanic II sarà un progetto davvero unico, in grado di generare un’esposizione mediatica internazionale e un livello di interesse pubblico senza precedenti. La nave seguirà la rotta originaria, trasportando i passeggeri da Southampton a New York, ma sarà anche impegnata in crociere giro del mondo, ispirando e incantando il pubblico e suscitando un’attrazione senza pari in tutti i porti visitati”.

“Saranno inoltre offerti ai nostri partner internazionali i diritti esclusivi per sfruttare il brand Titanic II su licenza e nelle proprie campagne pubblicitarie e marketing. Blue Star Line garantirà una portata mai vista prima a livello globale per i marchi e i prodotti dei partner, penetrando nei mercati più disparati in giro per il globo”.

“Nel 1912, il Titanic era la nave dei sogni. La sua leggenda, per oltre un secolo, è stata nutrita dal mistero, dal fascino e dal rispetto per tutto ciò che ha rappresentato. Milioni di persone hanno sognato di salpare con essa, vederla dal vivo e sperimentare la sua maestosità. Titanic II potrà finalmente realizzare tutti questi sogni, ha concluso Palmer.

Titanic II: il video

bluestarline.co.au

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!