Sciopero nel cantiere di Uljanik: slitta ad aprile il debutto di Scenic Eclipse

Sciopero nel cantiere di Uljanik: slitta ad aprile il debutto di Scenic Eclipse

Nuovi problemi per la consegna di Scenic Eclipse, prima lussuosa unità oceanica del brand Scenic: il debutto del maxi-yacht, infatti, è stato forzatamente rimandato per una seconda volta. Causa del ritardo, a detta della compagnia, i “continui problemi finanziari” dello stabilimento Uljanik di Pula (Croazia) e, nello specifico, uno sciopero indetto dal personale preposto a macchine e sistemi di bordo. La crociera inaugurale di Eclipse slitta quindi al 13 aprile 2019, dopo un primo rinvio che la voleva operativa verso la fine di gennaio.

“Scenic è in costante contatto con il cantiere, i rappresentanti dei lavoratori e le autorità governative per assicurare il completamento della nave prima possibile”, si legge nel comunicato del brand. “In virtù di tali sforzi, più di 600 operai sono presenti a bordo 7 giorni su 7. I lavori sugli interni e altre aree della fase finale di costruzione non sono stati influenzati dalla vertenza, e proseguono a ritmi serrati”.

Scenic Eclipse

La sontuosa unità, capace di trasportare solo 228 passeggeri, sarà dotata di elicotteri e di un sottomarino per un’esplorazione senza precedenti di Artide e Antartide, e sarebbe dovuta entrare in servizio lo scorso mese di agosto. Il brand sta attualmente offrendo rimborsi completi per le cancellazioni, oltre a sconti del 25 per cento per crociere future.

“Scenic riconosce lo spiacevole impatto della vicenda sui propri ospiti e comprende il loro disappunto per gli slittamenti”, prosegue il comunicato. “La compagnia, pertanto, si impegna a garantire pieno rimborso per il costo della crociera a bordo di Scenic Eclipse, tenendo anche conto di altri ragionevoli costi associati”.

scenic.com.au

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!