Royal Caribbean International scommette sull’Italia e presenta il nuovo Catalogo Crociere 2012/2013

Mediterraneo e mercato italiano sempre più al centro delle attenzioni strategiche di alcuni grandi Gruppi crocieristici internazionali.

La conferma arriva oggi da Royal Caribbean International, che ha presentato, in esclusiva per l’Italia, due importanti iniziative.

.

.

Adam Goldstein, Presidente & CEO di Royal Caribbean International, ha confermato infatti ieri, con la propria visita in Italia, l’impegno della compagnia nei confronti del nostro mercato.

.

“Mi trovo in Italia proprio mentre la stagione estiva 2011 volge al termine – ha dichiarato Adam Goldstein – ed è per me motivo di estrema soddisfazione assistere personalmente ai successi che il nostro marchio sta riscuotendo in un paese che da sempre è per noi strategico, in primis come destinazione e sempre più come mercato di riferimento. Gli Italiani che hanno viaggiato con noi nel 2011 sono raddoppiati rispetto al 2010: il risultato concreto dei nostri investimenti che dal 2006, quando abbiamo portato la prima nave di classe Voyager in Italia, sono in costante crescita.

E’ su questa solida base che abbiamo oggi intenzione di incrementare ulteriormente la nostra presenza e diventare marchio di riferimento in Italia, come lo siamo nel mondo: nel 2012 aumentiamo il numero di navi, gli scali, i porti d’imbarco e proponiamo un prodotto sempre più in linea con le esigenze del mercato. E contiamo che il nostro modo di fare crociera convincerà sempre più Italiani a viaggiare con noi”.

.

.

Ieri a Milano un incontro significativo con Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Telethon.

.

Il nostro impegno in Italia vuole essere globaleha continuato Adam Goldsten – e questo significa investire anche nella responsabilità sociale.

Legarci a Telethon è una conferma in tal senso: finanziare un progetto di ricerca e coinvolgere i nostri ospiti che viaggiando con noi potranno contribuire al raggiungimento di importanti successi nella lotta alle malattie genetiche sono un risultato che soddisfa più di ogni altro. Incontrare il Presidente Montezemolo è stato un momento di condivisione di visioni comuni, nella comune volontà di continuare a lavorare insieme.”

.

In virtù di una nuova partnership con la Fondazione Telethon, infatti, gli ospiti che sceglieranno Royal Caribbean prenotando una crociera, avranno la possibilità di effettuare una donazione a Telethon di 5 euro, a fronte della quale la Compagnia corrisponderà alla Fondazione altri 5 euro.

.

.

La crescita di Royal Caribbean in Italia si legge chiaramente nei numeri: nel 2006 erano 4 le navi che facevano scalo nei nostri porti, nel 2012 saranno 11, nel 2006 erano 93 le crociere proposte nella stagione estiva sull’Italia, nel 2012 saranno 245, con un numero di passeggeri che è più che triplicato. Nel 2012 crescono gli investimenti in comunicazione, che porterranno Royal Caribbean a raggiungere livelli simili a quelli sui quali ad oggi si sono assestati i principali competitor sul mercato Italiano, Costa ed MSC Crociere.

.

Numeri importanti per Royal Caribbean, che testimoniano che l’Italia rappresenta un mercato d’investimento preferenziale per un brand leader a livello globale, un marchio che conta oggi 22 navi, 62.000 posti letto, 60 uffici e rappresentanze nel mondo e oltre 270 destinazioni raggiunte con la propria flotta; una flotta che include le navi più grandi del mondo (giganti da 220.000 tonnellate di stazza e da 1 miliardo e 400milioni di dollari ciascuna, il più importante investimento mai effettuato nella storia per la costruzione di navi da crociera).

.

.

“Il 2012 rapprsenta per noi una grande sfida: emergere in un mercato crocieristico maturo ed evoluto come quello italiano richiede un impegno sostanziale da parte nostra” – ha dichiarato Gianni Rotondo, nuovo Direttore Generale Royal Caribbean Italia – “ma contiamo che con una forza vendite raddoppiata rispetto al 2010, investimenti in comunicazione che raggiungono i livelli dei nostri competitor e un rapporto preferenziale con le agenzie di viaggio saremo in grado di soddisfare sempre di più le esigenze dei vacanzieri italiani confermandoci come marchio di riferimento sul nostro mercato. E la presenza oggi in Italia del nostro Presidente non fa che confermare l’impegno della compagnia nei confronti del nostro mercato e rinforzare la nostra fiducia in un futuro di successo. ”

.

.

NUOVO CATALOGO CROCIERE 2012/2013

.

Contemporaneamente alla visita in Italia del Presidente del Gruppo, Goldstein, è stato ufficialmente lanciato il nuovissimo catalogo Crociere 2012/2013,  con le migliori proposte per la prossima stagione in Mediterraneo, Nord Europa, Caraibi e nel resto del mondo.

E’ già disponibile online, sul sito www.royalcaribbean.it o, in alternativa, al seguente link: http://bit.ly/q7JKrw

.

Il catalogo cartaceo, in distribuzione nelle agenzie di viaggio italiane a partire dalle prossime settimane, sarà presentato in occasione di TTG Incontri, in programma alla fiera di Rimini dal 6 all’ 8 ottobre.

.

Il claim che si legge in copertina “Missione vacanze indimenticabili” non lascia dubbi sul concept: una vera e propria chiamata a vacanze da sogno, per diventare un vero “Royal Cruiser”.
D’altronde Royal Caribbean ci aveva abituato a “Un mondo dove tutto è possibile”, un luogo dove innovazione e immaginazione diventano realtà: si può anche fare surf sul FlowRider di bordo, arrampicarsi sulla parete da freeclimbing a 60 metri sul mare e addirittura pattinare sul ghiaccio mentre si naviga al caldo!

.

.

Il catalogo si apre sulle promozioni disponibili, in particolare alle nuove offerte dedicate alle famiglie, agli over 55 e agli sposi. Un capitolo a parte è dedicato ai servizi Royal – in particolare all’Assistenza in Italiano – e al programma di fidelizzazione Crown & Anchor, che premia i clienti più fedeli con sconti e servizi esclusivi.

.

Le pagine centrali del catalogo sono dedicate alle navi della flotta che navigano in Mediterraneo, con un focus principale sulle partenze dall’Italia dove nel 2012 cresce ulteriormente l’offerta Royal Caribbean, sul Nord Europa, sulle più belle crociere ai Caraibi, e su una selezione degli oltre 290 itinerari nel mondo intero, includendo destinazioni come: Alaska, Asia, Australia, Bahamas, Bermuda, Canada, Dubai, Riviera Messicana, New England, Nuova Zelanda, Canale di Panama, Sud America, Terra Santa e le Transatlantiche.

.

In chiusura, una pagina è dedicata ad una testimonial d’eccezione di Royal Caribbean International: la campionessa mondiale di pattinaggio sul ghiaccio Carolina Kostner. Carolina, madrina di Opera on Ice, spettacolo che per la prima volta nel 2011 abbina le meraviglie della musica lirica alle geometrie acrobatiche del pattinaggio artistico all’interno di un monumento storico come l’Arena di Verona (e del quale Royal Caribbean International è sponsor) è stata anche madrina italiana al primo arrivo in Italia di Voyager of the Seas.

.

[box type=”download”]

Clicca qui per scaricare il catalogo in versione pdf

[/box]

.

Ecco le  principali novità:

  • NUOVI PORTI D’IMBARCO DALL’ITALIA: Bari e Messina si aggiungono ai porti di Civitavecchia, Genova e Venezia.

 

  • NUOVI PACCHETTI COMBINATI VOLO + CROCIERA: dall’Italia sarà possibile volare a tariffe esclusive per raggiungere comodamente i principali porti di partenza delle navi Royal Caribbean nel mondo, in particolare in Nord Europa e ai Caraibi.

 

  • NAVI DA SOGNO: le navi di Classe Oasis, Voyager, Vision e Radiance saranno le indiscusse protagoniste delle rotte mediterranee, scandinave e caraibiche, con i giganti di Classe Voyager (Mariner of the Seas e Navigator of the Seas) che si confermano navi di punta della flotta in partenza dall’Italia anche per il 2012.  

 

  • ASSISTENZA ITALIANA sempre più ampia ed attenta, riservata agli ospiti che imbarcano sulle navi dedicate al nostro mercato: un team di assistenti italiani contribuirà a rendere sempre più entusiasmante l’esperienza di crociera Royal.

 

  • NUOVE ROTTE: alla scoperta delle antiche città e dei colori del Mediterraneo o della bellezza naturale dei fiordi  e dei paesaggi del Nord Europa, con tantissime opportunità di scelta:

Mariner of the Seas, Classe Voyager, anticiperà a giugno la stagione in Mediterraneo Occidentale, con partenze da Civitavecchia e da Genova verso Ajaccio, Barcellona, Palma di Maiorca e Tunisi.

Navigator of the Seas, Classe Voyager,  da fine aprile a fine ottobre offrirà crociere di 7 notti nel Mediterraneo Orientale imbarcando da Civitavecchia e per la prima volta nella storia della compagnia anche da Messina

Splendour of the Seas, Classe Vision, totalmente rinnovata a fine 2011, navigherà verso le isole greche e la Turchia da Venezia e, per la prima volta nella storia della compagnia anche da Bari

Brilliance of the Seas, Classe Radiance, proporrà crociere di 7 e 10 notti da Amsterdam e Copenaghen nei fiordi norvegesi e in Russia e Scandinavia fra maggio e settembre

Allure of the Seas e Oasis of the Seas, le due navi più grandi e innovative del mondo di Classe Oasis, saranno di stanza ai Caraibi tutto l’anno

.

[box type=”info”]

ROYAL CARIBBEAN SOSTIENE LA FONDAZIONE TELETHON

 

.

In virtù della partnership fra Royal Caribbean e la Fondazione Telethon, che prevede da parte della Compagnia il finanziamento di un progetto di ricerca scientifica sulle malattie genetiche e una serie di iniziative di sensibilizzazione, chi sceglie Royal Caribbean sostiene la ricerca: i clienti che prenoteranno una crociera Royal Caribbean potranno effettuare a Telethon una donazione di 5€, a fronte della quale Royal Caribbean corrisponderà alla Fondazione altri 5€.

[/box] 

 .

“Dopo la distribuzione dell’Anteprima Mediterraneo e Nord Europa 2012 effettuata in primavera, che con successo ha contribuito a lanciare le vendite, il catalogo 2012/2013 presenta ulteriori importanti novità: oltre all’ampio spazio dedicato ai nuovi porti di partenza che ci consentiranno di raggiungere più capillarmente tutta l’Italia, alle nuove promozioni e al potenziamento dell’assistenza in italiano – dichiara Roberto Pirrera, Marketing Manager di RCL Cruises LTD Italia – offriamo, per la prima volta in assoluto, pacchetti volo+crociera che ci consentiranno di soddisfare la crescente richiesta, in particolare per Caraibi e Nord Europa”. 

.

.

Da comunicati stampa Connexia per Royal Caribbean International

.

Filippo

Cruise blogger, amante del mare, degli orizzonti infiniti e dei tramonti infuocati. Il primo viaggio in nave nel 1988 è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Da allora, oltre 40 crociere all'attivo trascorse a bordo di numerose navi e compagnie. Blogger per passione, ogni esperienza rappresenta per me una nuova avventura da vivere con entusiasmo. Viaggiare allarga la mente e lo spirito, farlo per mare ci avvicina a noi stessi.