Da Silversea la nuova “Avventura in Toscana Slow Food”.

Universalmente conosciuta come compagnia dedicata al segmento delle crociere di lusso, in grado di offrire ai propri ospiti grandi spazi a bordo di eleganti navi, Silversea strizza l’occhio oggi al bacino del Mediterraneo ed annuncia l’introduzione di una nuova opzione, tutta italiana, applicabile ad alcune crociere del 2012 presenti a catalogo.

.

.

E’ la nuovissima formula “Slow Food Avventura in Toscana“.
Ideata in collaborazione con Slow Food Italia, si tratta di un pacchetto di tre notti, pensato per offrire agli ospiti una suggestiva panoramica sulle tradizioni culinarie e culturali della Toscana e con lo scopo di avvicinare i partecipanti ai produttori di vino locali – ma non solo –  che aderiscono alla filosofia Slow Food di tutela della biodiversità e delle tradizioni gastronomiche.

.

.

Il programma sarà condotto da uno o più membri del team di esperti culinari Silverseaa disposizione per fornire ai partecipanti una guida esperta e l’accesso esclusivo a piccole realtà produttive locali impegnate in realizzazioni alimentari responsabili e sostenibili, come raccomandato da Slow Food. I partecipanti potranno così visitare un caseificio, o passeggiare per oliveti e vigneti per conoscere i segreti della produzione alimentare tradizionale. Guidati dal team Silversea, gli ospiti potranno acquisire una maggiore conoscenza dei vini della regione, così come degli ingredienti accuratamente selezionati per i piatti serviti a La Terrazza, ristorante di specialità italiane Silversea – l’unico sul mare a collaborare con Slow Food Italia.

.

.

Darius Mehta, vicepresidente Silversea dei programmi di terra, ha dichiarato: “Questo è un concetto nuovo, e probabilmente il primo nel settore, dove un team culinario di bordo accompagna e interagisce con gli ospiti in soluzioni pre o post-crociera. Si tratta di un’ottima occasione per i buongustai e i turisti di scoprire la bellezza, il cibo, la tradizione e la cultura della Toscana, maturando inoltre una maggiore comprensione dei principi del movimento Slow Food.

.

.

Da Roma, i viaggiatori potranno godere di una strada panoramica nel cuore della regione del Brunello di Toscana, che conduce al vigneto di Castello Banfi, tra i più noti produttori di vini locali.

Il programma comprende tre notti a Il Borgo, elegante hotel di Castello Banfi nascosto tra i vigneti e gli oliveti di Montalcino. Previsti anche un corso di cucina, nell’ambito del quale i partecipanti impareranno a preparare specialità tipiche toscane, con l’aiuto della squadra di esperti culinari Silversea e il personale professionale della tenuta; una approfondita visita alle cantine del Castello Banfi; un tour di un’intera giornata tra vitigni, uliveti, aziende agricole raccomandati Slow Food, sempre accompagnati dalla squadra di esperti culinari Silversea, dando in questo modo ai partecipanti l’accesso ad informazioni privilegiate.

.

.

La speciale formula “Avventura Slow Food in Toscana” è disponibile come soluzione pre-crociera per i viaggi nel Mediterraneo di Silver Wind’s del 30 aprile 2012 in partenza da Roma (Civitavecchia); Silver Spirit’s del 22 Ottobre 2012 in partenza da Roma (Civitavecchia); Silver Wind’s del 17 Aprile 2012 in partenza da Barcellona (Spagna).

Maggiori dettagli su: www.silversea.com

.

.

.