In diretta da Oceania Riviera: giorno 11. Tsfat, la Galilea Superiore e Yardenit

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti!

Riviera ha da pochi minuti fatto il suo ingresso nel porto di Limassol, a Cipro, dopo tre intensi giorni di cultura, luoghi, panorami ed emozioni tutte israeliane.

A conclusione delle nostre escursioni, ieri ci siamo dedicati con tour organizzato nella Galilea Superiore, un’area, insieme alle alture del Golan, tra le più verdi e rigogliose di tutto il Paese.

Tappa quindi a Tsfat, una delle principali attrazioni turistiche della regione. Situata a circa 800 metri d’altitudine, si tratta di una interessante cittadina di montagna che offre ampie vedute panoramiche sulle Alture del Golan, una delle zone più belle di Israele caratterizzata da un altopiano montuoso colorato a tratti da ampie aree di prati e vigneti che si affacciano sul Lago di Tiberiade (mare di Galilea).

Tsfat deve la sua fama soprattutto alla comunità ebraica che, negli anni, ne ha fatto un vero e proprio centro culturale e di studi.
Non per nulla la cittadina è ricca di simboli religiosi – famose qui sono le hamsa, amuleti a forma di mano aperta con un occhio al centro che, secondo la credenza popolare, tiene lontano il malocchio – e sinagoghe, tanto da beneficiare, da qualche anno a questa parte, di una nuova linfa nel turismo religioso grazie a molte star di Holliwood che ne hanno rispolverato valenza ed interesse.

Nel pomeriggio, dopo un tragitto in autobus che ci ha regalato spettacolari panorami montuosi, sosta alla fonte battesimale di Yardenit, sul fiume Giordano, il corso d’acqua in cui, secondo la tradizione cristiana, venne battezzato Gesù. Il sito è molto conosciuto e frequentato tutto l’anno da numerosissimi fedeli: qui si tengono molti battesimi di gruppo, tra canti e preghiere che coinvolgono devoti provenienti da tutto il mondo.

A seguire, la nostra galleria fotografica.

Cincopa WordPress plugin

Un nuovo giorno è iniziato a bordo di Riviera! Per il sottoscritto, ora, colazione sulla splendida terrazza di poppa al dodicesimo ponte e, a seguire, piscina al lido centrale o … mare in una spiaggia dorata di Cipro. Voi cosa suggerite?

Prima, però, tappa all’Oceania Club Ambassador, persona dedicata ai membri del club Oceania, il programma di fidelizzazione di Oceania Cruises, per avere maggiori informazioni riguardo ad una delle tante offerte di future crociere che ci vengono recapitate giornalmente in cabina insieme al Currents, la newsletter dedicata al programma della giornata, con tutte le attività ed orari di apertura dei diversi servizi. Per chi dovesse prenotare a bordo, infatti, vengono riservate speciali promozioni, bonus, tariffe (tra cui la 2 per 1) e crediti, non usufruibili, al contrario, da terra. Very interesting!

Buona giornata a tutti e a presto!