Crociere, dopo la Concordia il mercato riprende a correre (Video) – Rassegna Stampa D.B.Cruise Magazine

 

A otto mesi dalla tragedia della “Costa Concordia” il mercato delle crociere mostra di aver  assorbito quasi per intero il contraccolpo commerciale. Secondo le prime stime, infatti, il 2012 si chiuderà con una flessione del 4,2 per cento rispetto al 2011 (l’anno record) e comunque con un numero di passeggeri superiore agli undici milioni. Dopo i primi due mesi di sostanziale paralisi, infatti, sono progressivamente riprese le prenotazioni e già il primo semestre dell’anno si era chiuso con un “meno 10,8%”. Nella seconda parte, la vera e propria impennata. A favorire la ripresa, due elementi: il rapporto qualità-prezzo della vacanza-crociera, altamente competitivo, e un abbassamento delle tariffe scelto dalle compagnie armatoriali. Nel 2013 dovrebbe infine proseguire la crescita del business croceristico, con un aumento già stimato in oltre quattro punti percentuali.

Fonte: La Repubblica.it