Raddoppio della flotta per Windstar Cruises che perfeziona l’acquisto di tre yacht Seabourn

Con l’accordo raggiunto, la Compagnia diventa leader nel mercato delle piccole navi da crociera

Windstar Cruises, la compagnia americana specializzata in crociere di lusso a bordo di piccoli velieri, ha annunciato oggi un accordo raggiunto dalla Xanterra Parks & Resorts, proprietaria del brand crocieristico, con Seabourn Cruises, compagnia che opera in tutto il mondo con sei lussuosi yacht, per l’acquisto di tre navi della sua flotta: Seabourn Pride, Seabourn Legend e Seabourn Spirit.

Il progetto di espansione, denominato Global Windstar, porterà ad un raddoppio della flotta Windstar con 1.230 posti letto complessivi, assicurando in questo modo all’azienda la leadership nel mercato delle piccole navi da crociera (con meno di 300 passeggeri).

L’accordo è stato siglato il 15 Febbraio scorso e rientra nell’ambito di un piano espansionistico di più larga scala del Gruppo Xanterra Parks & Resorts.

Widstar Cruises ha registrato per quattro anni consecutivi un importante aumento del fatturato e questa espansione è il modo migliore di sfruttare la crescita ed il rilancio del brand dopo la recente ristrutturazione di tutti i nostri velieri” ha dichiarato Andy Todd, CEO di Xanterra Parks & Resorts. “Global Windstar ci consentirà inoltre di estendere le nostre uniche esperienze di crociera in tutto il mondo”.

La consegna dei tre yacht Seabourn – tutti con una capacità massima di 208 passeggeri ciascuno – avrà luogo nel bacino del Mediterraneo nei prossimi due anni.
Seabourn Pride sarà la prima nave ad entrare nella flotta Windstar ad Aprile 2014.

Dopo un radicale restyling, che regalerà all’unità un nuovo nome ed un look elegante ma informale, coerente con il brand Windstar, Pride salperà a partire da Maggio 2014: le nuove crociere verranno presentate presumibilmente a partire da Maggio di quest’anno.

Successivamente toccherà a Seabourn Legend, la cui consegna è prevista ad Aprile 2015 e Seabourn Spirit, a Maggio 2015. Entrambe riprenderanno a navigare regolarmente dopo i rispettivi dry-dock indicativamente a partire da Maggio 2015.

Windstar è orgogliosa del suo patrimonio di velieri, ma ciò di cui i nostri ospiti sono maggiormente entusiasti è lo stile di crociera che ci contraddistingue, che è poi il cuore del nostro brand. Le nuove navi sono di una misura perfetta per proseguire su questa strada” ha aggiunto Hans Birkholz, CEO di Windstar Cruises.

L’espansione della flotta consentirà di aggiungere alle programmazioni nuove destinazioni come l’Asia e il Sud America, che si andranno ad affiancare ai 50 Paesi già raggiunti dai velieri. Nota per proporre itinerari suggestivi con scali in piccoli porti e baie isolate, la Compagnia continuerà a concentrarsi su simili destinazioni uniche e difficilmente raggiungibili da navi di più grandi dimensioni.

Le nuove potenziali opportunità del progetto Global Windstar sono già evidenti con il recente annuncio del ritorno della Compagnia a Tahiti a partire da Maggio 2014, una delle destinazioni da sempre  maggiormente richieste dagli ospiti.

Ulteriori dettagli dell’operazione, compresi itinerari, nuove esperienze a bordo e progetti di restyling, saranno resi noti nei prossimi mesi.

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]