MSC Preziosa: poche ore al varo. Il programma della serata

MSC Preziosa si unisce alla flotta con un’indimenticabile  cerimonia nelle acque del Mediterraneo

Questa sera a Genova verrà celebrato il varo di MSC Preziosa – l’ultimo gioiello della flotta MSC Crociere – con una cerimonia in grande stile. Un evento glamour e di altissimo profilo, con la presenza della leggendaria star del cinema Sophia Loren, che parteciperà alla raffinatissima cena di gala preparata dal team di chef Eataly, insieme ad artisti di calibro internazionale ed ospiti illustri.

MSC Preziosa è la 12^ unità della flotta e quarta ammiraglia delle navi di classe Fantasia. Il tutto è ispirato al tema della preziosità e, questa sera, i fortunati ospiti potranno ammirare in anteprima l’ultima gemma della Compagnia, che si presenta per la prima volta al mondo intero.

“Questa sera celebriamo MSC Preziosa, la sua bellezza abbagliante e le sue caratteristiche uniche: da Vertigo, lo scivolo d’acqua più lungo mai istallato a bordo di una nave da crociera, ai primi due ristoranti a marchio Eataly” ha dichiarato Pierfrancesco Vago, CEO di MSC Crociere. “Al centro dei festeggiamenti di oggi non ci sarà solo una nave straordinaria, ma anche la città di Genova, homeport di MSC Preziosa e scalo strategico per la Compagnia, sin dall’inizio del suo programma di espansione avviato nel 2003. Quest’anno, ben nove navi MSC partiranno da questo porto e movimenteremo oltre 800.000 crocieristi, effettuando un totale di 211 scali. La città ha dimostrato una profonda consapevolezza dell’indotto economico apportato da MSC Crociere all’intera regione e questa sera sarà l’occasione ideale per celebrare una partnership speciale e duratura”.

A testimonianza di questa radicata collaborazione e per far sì che tutti i genovesi possano prendere parte ai festeggiamenti, MSC Crociere ha organizzato una serie di attività per la città e i suoi abitanti. I comici Ale e Franz, insieme a Katia Follesa, saliranno sul palco del Porto Antico per intrattenere la folla raccontando in tempo reale la cerimonia del varo sullo sfondo di uno spettacolare gioco di luci proiettate sulla Lanterna, storico simbolo della città.

Saranno inoltre presenti numerosi artisti di respiro internazionale, tra cui il cantante Gino Paoli, che si esibirà in una selezione di brani che hanno fatto la storia della musica italiana, e il Maestro Ennio Morricone, che dirigerà dal vivo un’orchestra di 55 elementi.

In veste di Ambasciatore UNICEF parteciperà l’étoile Roberto Bolle. MSC Crociere sostiene UNICEF attraverso l’iniziativa ‘Get on Board for Children’, un progetto che ad oggi ha raccolto oltre 2 milioni di euro per i bambini disagiati del Brasile. L’artista verrà omaggiato dall’esibizione del Russian Ballet College di Genova, che proporrà una sequenza tratta dal ‘Lago dei cigni’ diretta da Irina Kashkova.

Durante lo show, MSC Preziosa sarà protagonista di un originale flash mob. Oltre a tutti gli ospiti della cerimonia del varo, prenderanno parte anche i passeggeri a bordo di MSC Splendida e MSC Opera – in partenza stasera stessa da Genova – coinvolgendo oltre 10.000 persone. Si tratterà di un’attività inedita e divertente, coadiuvata da giochi di luce e musica.

Tra i momenti salienti della serata non mancherà la parata degli ufficiali di bordo, mentre Sophia Loren – madrina della flotta MSC Crociere – tra fiumi di champagne e fuochi d’artificio, taglierà il nastro battezzando così “la nuova arrivata”.

A coronamento della splendida cerimonia sarà servita una prelibata cena di gala, frutto di un mix sofisticato di ingredienti di altissima qualità e arte culinaria, preparata con cura dagli chef stellati selezionati da Eataly: Ugo Alciati, una stella Michelin, chef del Guido (Pollenzo); Moreno Cedroni, due stelle Michelin, chef de La Madonnina del Pescatore (Senigallia); Pino Cuttaia, due stelle Michelin, chef presso La Madia (Licata); Enrico Panero, chef del Marin Eataly (Genova). Il menu sarà una celebrazione della partnership tra MSC Crociere e il popolare brand torinese “Eataly” per un viaggio culinario alla scoperta dei sapori mediterranei.


BIOGRAFIE

Ospiti VIP

Roberto Bolle ha studiato presso l’Accademia di ballo del Teatro La Scala di Milano, di cui è l’étoile dal 2004. Ha ballato nelle più prestigiose compagnie di tutto il mondo, con ruoli da protagonista in molti balletti classici e contemporanei. Bolle si è esibito in contesti di altissimo profilo, danzando a Buckingham Palace per il Giubileo d’Oro della Regina Elisabetta, in Piazza San Pietro al cospetto di Papa Giovanni Paolo II (in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù nel 2004) e in mondovisione, per un pubblico di oltre 2.5 miliardi di persone, durante la cerimonia di apertura delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006. Nel 2007 Bolle ha debuttato al Met di New York – acclamato da pubblico e critica – guadagnandosi il ruolo di Primo Ballerino dell’American Ballet Theatre, titolo mai assegnato prima a un artista italiano. Dal 1999 Roberto Bolle è Ambasciatore UNICEF.

Katia Follesa approda alla televisione nel 2004 insieme a Valeria Graci, nel duo Katia e Valeria, raggiungendo il successo grazie alla partecipazione a show in prima serata quali Colorado Café, Sformat, Comedy Lab e Zelig Circus, Buona la prima e Ale e Franz Show. Dal 2011 Katia Follesa lavora come solista, focalizzandosi sul ruolo di presentatrice in programmi come Zelig Off, Attenti al Cibo e ricoprendo piccoli ruoli al cinema, a teatro, alla radio e nel mondo della pubblicità.

Ale & Franz (Alessandro Besentini e Francesco Villa) sono un popolare duo comico. La coppia si è incontrata per la prima volta nel 1994 al C.T.A. (Centro Teatro Attivo) di Milano e nello stesso anno si è formato il duo Ale & Franz. In Italia sono diventati famosissimi grazie al programma in prima serata Zelig e nel 2007 sono stati i protagonisti dello show Buona la prima!

Ale & Franz hanno riscosso un enorme successo a teatro, in tv, in pubblicità, al cinema e anche nell’editoria e la loro partnership è letteralmente “scritta nelle stelle”: nel 1997 l’astronomo Paolo Chiavenna ha battezzato l’asteroide 15379 con il nome Alefranz.

La leggendaria star del cinema Sophia Loren è nata a Roma e cresciuta a Napoli. Ha iniziato a lavorare giovanissima, facendo la modella per fotoromanzi e lottando duramente per ottenere i suoi primi ruoli nei film. Da quel momento il suo talento e la sua bellezza l’hanno resa un’icona italiana e internazionale, conosciuta e ammirata in tutto il mondo. Considerata l’attrice italiana più famosa di tutti i tempi, ha vinto numerosi riconoscimenti incluso l’Oscar come attrice protagonista per il suo ruolo ne La Ciociara. La Loren è la madrina storica di tutte le navi della flotta MSC Crociere.

Nato a Roma nel 1928, il Maestro Ennio Morricone vanta una lunga e illustre carriera come compositore, direttore d’orchestra, musicista ed è noto al grande pubblico per aver composto le colonne sonore di moltissimi film che hanno fatto la storia del cinema. Morricone è diventato un personaggio di fama internazionale negli anni Sessanta, per aver curato le musiche di pellicole western come Il Buono, il Brutto e il Cattivo (1966), e per aver costruito e maturato relazioni professionali con famosi registi europei e internazionali. La sua carriera si estende su oltre sei decadi e include generi musicali molto diversi tra loro, che lo rendono uno dei più versatili e prolifici compositori di sempre. Nel corso della sua vita, Morricone ha ricevuto numerosi premi, incluso un Oscar alla carriera (2007) per il suo “contributo grandioso e poliedrico all’arte della musica e della cinematografia”. Nel 2009, il Presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy, lo ha insignito della nomina di Cavaliere della Legione D’Onore.

Nato nella piccola città di Monfalcone e cresciuto a Genova, Gino Paoli è un cantautore rinomato in tutto il mondo per aver saputo interpretare con personalità la musica italiana e per aver composto alcune delle più belle canzoni di sempre. Sotto contratto con la casa discografica Ricordi, Paoli è diventato famoso nei primi anni Sessanta, con alcuni singoli che hanno scalato le classifiche: Il Cielo In Una Stanza, Che Cosa C’è, Senza Fine e Sapore Di Sale. Nel 2009 ha celebrato i 50 anni di carriera, realizzando l’album Storie.

Il team degli Chef scelti da Eataly

Abituato a far parte del mondo della cucina italiana sin da bambino, lo chef Ugo Alciati (una stella Michelin), ha imparato i trucchi del mestiere dalla mamma e dalla nonna, nelle cucine del ristorante di famiglia. Diventato pasticcere a tempo pieno all’età di 15 anni, Alciati sapeva che sarebbe stato portatore di grandi novità per la nostra cucina e nel 2003 ha aperto il suo locale, Guido Ristorante, nei dintorni dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, che ospita anche la rinomata Banca del Vino Italiano. Utilizzando gli ingredienti più freschi e raffinati, Alciati propone piatti della tradizione gastronomica nostrana, aggiungendo però un tocco moderno.

Lo chef Moreno Cedroni, due stelle Michelin e vincitore di numerosi premi, ha portato una ventata d’innovazione nella cucina italiana. Nato ad Ancona nel 1964, apre appena ventenne il ristorante La Madonnina del Pescatore a Senigallia (il Wall Street Journal l’ha inserito tra i primi dieci ristoranti di pesce europei del 2011 e lo stesso anno la Guida Espresso gli ha attribuito un punteggio di 18/20). Nel 2003 Moreno ha aperto la prima salumeria di pesce al mondo, Anikò, e dall’estate 2012 la sua cucina è presente anche nel ristorante del Baglioni Hotel di Londra, il prestigioso 5 stelle nel cuore di Kensington. Cedroni ha saputo distinguersi anche per il suo “susci” – un’interpretazione italiana del tradizionale sushi giapponese.

Doppia stella Michelin anche per lo chef Pino Cuttaia, nato a Licata e cresciuto a Torino, dove ha sviluppato un profondo interesse per l’arte culinaria. Dopo aver lasciato il lavoro in fabbrica per seguire le sue passioni, Cuttaia ha fatto la gavetta nelle cucine di due importanti ristoranti, il Sorriso di Soriso e il Patio di Pollone, dove ha imparato “la precisione nel lavoro”. Nel 2000 ha fatto ritorno a Licata, aprendo il suo ristorante, La Madia, dove propone un sapiente mix tra il meglio della cucina del Nord Italia e la freschezza dei prodotti del Sud.

Enrico Panero è nato nel 1987 nella piccola cittadina di Savigliano e la sua passione per la cucina è maturata guardando la madre lavorare ai fornelli. Dopo il diploma all’istituto alberghiero Dronero, Enrico ha iniziato a lavorare nelle cucine del rinomato Pinocchio di Borgomanero, prima di trasferirsi al famoso Aimo e Nafia a Milano. Nel 2006, Panero ha lavorato per un anno sotto l’ala dello chef Ugo Alciati prima di partire per le sue prime esperienze internazionali a Tokyo e New York. Ora Enrico è tra gli chef più promettenti d’Italia, anche grazie al suo ruolo al Marin – Ristoro del Porto Antico, ristorante del punto vendita Eataly Genova.

 

Il Management di MSC Crociere


Domenico Pellegrino
è entrato nel settore commerciale di MSC Crociere nel 1995, dopo aver ricoperto numerosi ruoli chiave in alcune aziende leader del turismo italiano. Nel 1997 è diventato Trade Manager per l’Italia e quindi nel 2001 è stato nominato direttore commerciale. Nel 2004 è diventato Managing Director di MSC Crociere. Pellegrino crede fermamente che il fattore umano e il lavoro di squadra siano fondamentali per la crescita della Compagnia e che lo stile di vita Mediterraneo proposto da MSC sia la chiave del successo nel settore delle crociere.

Pierfrancesco Vago è il Chief Executive Officer di MSC Crociere. Dal quartier generale di Ginevra, Vago è responsabile di oltre 15.500 dipendenti e 45 uffici in tutto il mondo. La sua è un’impostazione dinamica e di ampie vedute, focalizzata sul team-building e sull’uso delle nuove tecnologie. Vago ha iniziato la sua carriera nel Gruppo MSC, dove ha seguito la joint venture tra la compagnia di traghetti italiana SNAV e la Hoverspeed Seacontainer Group. Nel 2001 è diventato Cargo Line Manager di MSC per gli USA, il Messico e il Canada, dove era responsabile della gestione e dei profitti di 15 navi e di tutti gli uffici stranieri che ne seguivano le rotte. Nel 2004, vista l’importanza crescente ricoperta dal settore crociere della Compagnia, Vago è stato nominato CEO di MSC Crociere e ricoprendo questo ruolo ha contribuito a uno sviluppo della Compagnia senza precedenti. Il 1° aprile 2010 è stato nominato Vice Presidente del CLIA Europe (ex European Cruise Council), l’associazione di categoria leader in Europa

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]