Il porto di Barcellona conferma il primato. Nel 2014 la costruzione del nuovo terminal crocieristico

Il porto di Barcellona continua a essere leader nelle crociere del Mediterraneo e in Europa, nonostante la crisi, e quarto scalo base del settore nel mondo, dopo i tre dello Stato della Florida.

Un primato che si appresta a rinnovare con la costruzione, nel 2014, del nuovo terminal a medio termine, che sarà operativo fra il 2015 e il 2016, secondo quanto confermato dall’autorità portuale in dichiarazioni ai media.
Quest’ultima sta lavorando nella definizione del modello di concessione, per stabilire se il nuovo terminal sarà pubblico o andrà in gestione a privati.

Lo scorso anno, il porto della città catalana ha ricevuto 2,4 milioni di croceristi, pari a un 9,4% in meno del 2011 – anno record – a causa delle difficoltà di alcune compagnie del settore e alla debolezza del mercato croceristico dei paesi del sud Europa, sferzati dalla recessione economica.

Nell’anno in corso, l’autorità portuale prevede di aumentare a 2,6 milioni il traffico di croceristi, pari a un 8,3% in più di quelli registrati lo scorso anno. Secondo le previsioni, il porto di Barcellona riceverà 850 scali di crociere nel 2013, delle maggiori compagnie del settore, e nuovi scali delle Carnival Sunshine, MCS Preziosa, Carnival Legend, Royal Princess e Compagnie des du Ponant.
Da giugno a settembre tornerà nella città di Gaudì anche la Disney Magic, con crociere di una settimana di durata o anche di 4-5 giorni.

Il periodo di massima affluenza sarà nel fine settimana del 17-19 maggio, quando coincideranno 8 navi da crociera, con 63.600 passeggeri.

(ANSA)

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]