RCCL: inizia per Mariner of the Seas la nuova stagione crocieristica in Asia

E’ tornata a Singapore per la sua seconda stagione, Mariner of the Seas, nave della flotta Royal Caribbean International. Arrivata al Marina Bay Cruise Center di Singapore il 10 novembre scorso, Mariner of the Seas è la più grande nave ad essere basata in Asia. Con le sue 138.279 tonnellate di stazza lorda, offrirà fino al prossimo marzo 29 partenze da Singapore, che comprendono crociere di 3, 4 e 5 notti verso Kuala Lampur, Langkawi, Penang e Phuket, oltre a itinerari di 7 notti verso Bangkok (con overnight) e Ho Chi Minh City.

La nuova stagione offrirà anche speciali crociere in occasione del Natale e del Capodanno cinese, con intrattenimenti ad hoc, decorazioni e diverse feste a bordo, per ospiti di tutte le età. Inoltre, a gennaio, salperà una crociera del ballo, che ospiterà campioni a livello mondiale di ballo latino, impegnati nell’organizzare, coinvolgendo gli ospiti, gare di ballo durante tutta la settimana di vacanza in mare.

La stagione appena iniziata introdurrà anche nuove escursioni a terra nel sud-est asiatico, come la “Mah Meri Cultural Experience”, con spettacoli, cerimonie e tour guidati nei villaggi della tribù indigena Mah Meri; l’esplorazione della Forest Research Institute Malaysia, bellissimi giardini botanici per un’esperienza nella natura senza eguali; esperienza di un’intera giornata al Sunway Lagoon Theme Park di Kuala Lampur.

Per la programmazione completa di Mariner of the Seas: royalcaribbean.com

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]

Filippo

Cruise blogger, amante del mare, degli orizzonti infiniti e dei tramonti infuocati. Il primo viaggio in nave nel 1988 è stato un vero e proprio colpo di fulmine. Da allora, oltre 40 crociere all'attivo trascorse a bordo di numerose navi e compagnie. Blogger per passione, ogni esperienza rappresenta per me una nuova avventura da vivere con entusiasmo. Viaggiare allarga la mente e lo spirito, farlo per mare ci avvicina a noi stessi.