Carnival Sunshine salpa per il suo viaggio inaugurale dal porto americano di New Orleans

Dopo la stagione estiva inaugurale nel Mediterraneo, Carnival Sunshine, totalmente trasformata nei mesi scorsi in Italia, negli stabilimenti Fincantieri di Trieste, è arrivata ieri, dopo una traversata atlantica partita da Barcellona, nel porto americano di New Orleans, da cui è salpata poi nel pomeriggio per il suo viaggio inaugurale verso gli scali caraibici di Cozumel, in Messico, e Grand Cayman.

I lavori di restyling della ex Carnival Destiny sono iniziati lo scorso 23 Febbraio. Oltre 155 milioni di dollari investiti per uno degli interventi di refitting in assoluto tra i più importanti e completi. Durante i 75 giorni in bacino di carenaggio, alla nave sono state aggiunte in particolare tutte le innovative opzioni del programma di intrattenimento Carnival denominato Fun Ship 2.0, oltre a 182 nuove cabine.

La crociera inaugurale dà il via ad un calendario di itinerari invernali caraibici con partenze da New Orleans che rafforzerà ulteriormente la leadership della compagnia nell’area.

La trasformazione di Carnival Sunshine è diversa da qualsiasi altro intervento eseguito in precedenza ed i risultati ottenuti sono semplicemente straordinari, con una varietà di caratteristiche davvero favolose e innovazioni uniche per i nostri ospiti“, ha commentato Gerry Cahill, CEO Carnival Cruise Lines.

Al termine del viaggio inaugurale, Carnival Sunshine opererà fino ad aprile 2014 una serie di crociere di sette giorni alla volta di alcune delle destinazioni più popolari dei Caraibi, attraverso tre diversi itinerari: una esotica opzione occidentale con scali a Belize, Mahogany Bay (Roatan) e Cozumel; una seconda possibilità verso Key West, Freeport e Nassau (Bahamas); una terza alternativa che prevede scali a Montego Bay, Grand Cayman e Cozumel.

Per maggiori dettagli: carnival.com

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]