Hapag-Lloyd Cruises: nel 2014 due esclusive spedizioni in Siberia

Per la prossima stagione 2014, Hapag-Lloyd Cruises, tra i più prestigiosi brand del settore crocieristico, ha introdotto nella programmazione della nave Hanseatic due speciali e inedite spedizioni. Con una capacità di soli 184 ospiti, la lussuosa nave raggiungerà la Siberia ed esplorerà la regione incontaminata di Primorye, per dirigersi poi, alla fine di luglio 2014, verso l’isola di Wrangel, nell’area della penisola di Chukchi, una delle zone tra le meno visitate in assoluto.

Totalmente inaccessibile agli stranieri fino al 1991, la regione di Primorye offre spedizioni ancora oggi incontaminate dal turismo di massa, caratterizzata da un paesaggio ricco di laghi nascosti, riserve naturali, piccole isole ed una flora assolutamente unica.
Gli ospiti dell’Hanseatic potranno beneficiare di una spedizione esclusiva e avventurosa. Il viaggio “Expedition Siberia”, da Shanghai (Cina) a Otaru (Giappone), salperà il 10 maggio 2014 e, in 17 giorni, farà scalo a Pusan (Corea del Sud), Siberia (compresi Zarubino, Isole Rimsky, Vladivostok, Petrov Island, Prosiolochnaya, Neprimentnaya, Olga, Udobnaya Bay, Ternei Bay, Samarga, Kholmsk) e Rishiri (Giappone).
Le tariffe partono da 7.800,00 euro a persona, in cabina doppia (quota crociera).

Il 2014 vedrà anche la prima volta della nave lungo l’isola di Wrangel, zona scarsamente accessibile nel mare di Chukchi. L’isola, dichiarata Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO, è la più settentrionale della Siberia russa ed è un vero e proprio rifugio incontaminato degli orsi polari. Trichechi, oche ed altre innumerevoli specie di animali e vegetali più piccoli che esistono solo sull’isola, abitano ed animano quotidianamente i 7.500 chilometri quadrati di questa tundra.

Sulla punta più a nord-est della Siberia russa, la navigazione lungo la penisola di Chukchi offrirà agli ospiti, con un pizzico di fortuna, l’opportunità di avvistare diverse specie di balene, oltre che di dedicarsi, una volta a terra, al birdwatching.

La spedizione, da Nome a Nome (Alaska), salperà il 28 luglio 2014 e si concluderà 18 giorni dopo, il 15 agosto 2014. L’itinerario prevede scali alla penisola di Chukchi (tra cui Provideniya, Lorino, Kolyuchinskaya Bay, Kolyuchin Island, Cape Vankarem) e all’Isola di Wrangel.
Le tariffe partono da 9.400,00 euro a persona, in cabina doppia (quota crociera).

Per maggiori dettagli: hl-cruises.com

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]