Royal Caribbean: Rhapsody of the Seas urta la barriera corallina nel Sud Pacifico

Problemi per la Rhapsody of the Seas, unità di classe Vision della flotta Royal Caribbean International.

Secondo alcune fonti attualmente a bordo, venerdì scorso la nave, a causa di condizioni di forte vento e mare mosso, avrebbe subito alcuni danni in seguito ad una collisione accidentale con la barriera corallina avvenuta al largo di Luganville, nell’arcipelago delle Vanuatu, nel Sud Pacifico.
Pur riportando danni allo scafo, l’impatto non sarebbe stato tuttavia particolarmente violento, tanto che Rhapsody of the Seas avrebbe poi autonomamente proseguito la navigazione verso Luganville, porto in cui avrebbe ricevuto nelle ore successive le riparazioni del caso.

Tuttavia, a causa di ciò Rhapsody of the Seas avrebbe accumulato un ritardo di oltre 12 ore rispetto all’itinerario programmato ed avrebbe per questo saltato lo scalo successivo di Mystery Island per ripartire alla volta di Lifou, in Nuova Caledonia.

A bordo, circa 2.300 passeggeri salpati da Sidney, in Australia, per un itinerario di 13 giorni che si concluderà il prossimo 12 dicembre.

.

.

[box_light]

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

[/box_light]