È tempo di Carnevale in Repubblica Dominicana

A febbraio e marzo l’isola caraibica si trasforma in un tripudio di maschere e colori

 

Dominican-Republic-has-it-allIl Carnevale della Repubblica Dominicana è uno degli appuntamenti da non perdere nei mesi di febbraio e marzo, in quanto rappresenta un’occasione unica per vivere a pieno la cultura popolare dominicana. Da nord al sud del paese le varie città e i piccoli centri si animano di musica e colori, attirando migliaia di turisti da ogni parte del mondo.

Tanti gli eventi diffusi in tutta l’isola ma contraddistinti da un calendario sempre differente. Tra le tappe più importanti si segnalano, oltre alla ben nota città di La Vega, anche Puerto Plata, la capitale Santo Domingo e persino le zone più turistiche di La Romana e Punta Cana.

Il Carnevale di La Vega, il più popolare e conosciuto a livello internazionale, si svolgerà a partire dal 2 febbraio ogni domenica del mese e terminerà il 27 febbraio con la parata ufficiale in occasione dell’anniversario dell’Indipendenza Nazionale del paese. Anche a Puerto Plata le sfilate del Carnevale si terranno ogni domenica di febbraio e termineranno il 27 dello stesso mese. E ancora il resort Casa de Campo a La Romana sabato 22 febbraio darà il via a festeggiamenti in grande stile con musica e danze per coinvolgere i turisti.

La Capitale Santo Domingo ospiterà invece domenica 2 marzo la parata ufficiale sul suo caratteristico lungo mare Malecón, accogliendo i principali gruppi e maschere provenienti dalle diverse province e dai vari distretti, con dozzine di carri allegorici e gruppi di ballerini per creare un incredibile evento collettivo.

Punta Cana, Repubblica Dominicana

Festeggiamenti tardivi invece per Punta Cana dove l’8 di marzo migliaia di turisti in visita in quest’area avranno la possibilità di vivere le tradizioni culturali e folkloristiche dell’isola. La prima sfilata avrà inizio nel Boulevard 1ro de Noviembre e si concluderà con uno spettacolo musicale presso il Puntacana Village, dove si ballerà fino a tarda notte.

I festeggiamenti del carnevale arrivarono nell’isola con la cultura della colonizzazione spagnola e ci sono infatti prove documentate di queste feste prima del 1520 a Santo Domingo. Una delle particolarità che rendono unico il carnevale dominicano è il mix di influenze derivanti dalla cultura spagnola, così come da altri paesi europei e africani, visibili nelle maschere e nei diversi costumi; dai coloratissimi “diablos cojuelos” di Santo Domingo ai gruppi “Broncos” e “Fieras” di La Vega, dai diavoli “Lechones” e “Pepines” di Santiago ai “Charamicos” e “Caraduras” di Bonao, proseguendo con i “Guloyas” con costumi ornati di perle di ogni genere di San Pedro di Marcorìs,  i “Taimascaros”, maschere tipiche di Puerto Plata fino alle splendide maschere cornute dei Cachúas nel carnevale di Cabral e alle antiche maschere di Azua.

Carnevale Repubblica DominicanaNonostante il Carnevale de La Vega sia quello più riconosciuto, tanto da essere stato proclamatopatrimonio folklórico nacional dal Parlamento Dominicano per partecipazione e indotto economico,  in tutto il paese il Carnevale è una manifestazione molto sentita e se ne contano ben 13 di ufficiali, ciascuno con le sue personali caratteristiche.

Il Carnevale rappresenta senz’altro un grande motore per lo sviluppo turistico dell’isola in quanto è uno degli eventi più coinvolgenti in grado di attirare grandi folle e di far immergere i visitatori nella cultura vivace e gioiosa del popolo dominicano.

Per vivere i festeggiamenti  del Carnevale, di seguito alcune proposte di viaggio dall’Italia:

.

Pacchetto Francorosso – www.francorosso.it

Partenze a febbraio e marzo con quote a partire da € 1.590 per persona (volo diretto +7 notti in camera doppia deluxe vista giardino)  presso il SEA CLUB DREAMS LA ROMANA a Bayahibe. Supplementi, riduzioni e condizioni come da catalogo Caraibi Francorosso inverno 2014.

Informazioni e prenotazioni presso le migliori agenzie di viaggio.

.

Pacchetto Press Tours – www.presstours.it

Partenze febbraio e marzo con quote a partire da € 1.322 per persona (volo diretto +7 notti in camera doppia) presso il Barcelò Premium a Punta Cana. Supplementi, riduzioni e condizioni come da catalogo Press Tours inverno 2014. Informazioni e prenotazioni presso le migliori agenzie di viaggio.

.

Tour Fly and Drive

Per visitare tutte le tappe del Carnevale e muoversi in libertà da Santo Domingo a Santiago, da La Vega a Puerto Plata fino all’est dell’isola, si suggerisce un tour fly & drive. Ecco alcuni suggerimenti:

– Voli di linea per Santo Domingo: Alitalia, Air Europa, Air France, Iberia..

– Hotel caratteristici in città coloniale: Hostal Nicolas de Ovando e l’Hotel Frances Santo Domingo

– Noleggio auto: Numerose società, tra cui compagnie di autonoleggio internazionali come National, Alamo, Avis, Budget, Thrifty, Europecar, Hertz e Dollar, offrono i propri servizi presso i principali aeroporti, destinazioni turistiche e città.

Per maggiori informazioni:

Ente del Turismo della Repubblica Dominicana
Piazza Castello 25, Milano
Tel. 02 8057781
www.godominicanrepublic.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!