Royal Caribbean: prosegue l’impegno per la massima trasparenza ai consumatori

Oasis of the Seas, Royal Caribbean International“Royal Caribbean International persegue l’impegno di assicurare che i propri prezzi offerti online siano chiari e il sito sia di facile utilizzo per gli utenti. Ci auguriamo che le ulteriori misure che la Compagnia ha adottato su segnalazione del Garante migliorino ulteriormente l’esperienza online, garantendo piena trasparenza ai consumatori”.
Lo dichiara la compagnia crocieristica Royal Caribbean in merito alla recente notizia di un provvedimento disposto nei confronti di Royal Caribbean International da parte dell’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

“La sanzione comminata a RCL Cruises Ltd trading come Royal Caribbean International dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – sottolinea la compagnia – è ultima in ordine cronologico rispetto a quelle dei principali operatori del mercato italiano. Il Garante ha posto sotto osservazione negli ultimi anni l’intero settore del turismo considerandolo poco trasparente nella rappresentazione dei prezzi e ciò ha portato al sanzionamento dei principali operatori di e-commerce, dal trasporto aereo alle crociere” .

“Tra le grandi compagnie crocieristiche in Italia – precisa la compagnia –  Royal Caribbean è quella che più recentemente ha fatto il suo ingresso nel settore della vendita online di crociere e si è adeguata alla prassi di mercato presentando i prezzi sul proprio sito, con la stessa logica degli altri operatori, ed in particolare sul proprio motore di prenotazione online, adattandolo a quello già presente sul mercato italiano. Royal Caribbean, a fronte dei rilievi mossi dal Garante nella sua prima comunicazione del 7 gennaio 2014, si è immediatamente attivata per modificare il sito ed il motore di prenotazione online apportando modifiche alla rappresentazione dei prezzi, alle condizioni generali di vendita e alle offerte relative ai bambini, giungendo entro la fine del mese stesso a meglio specificare queste ultime. Nel mese di luglio 2014 Royal Caribbean ha poi rinnovato il motore di prenotazione: un importante investimento con l’obiettivo di accogliere tutte le indicazioni dettate dal Garante”.

(ANSA)

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!