Porto di Messina: al via i Laboratori del Gusto Slow Food per crocieristi

porto di MessinaSono previsti per oggi, martedì 9 giugno alle ore 12.00, presso il terminal all’interno dell’area portuale di Messina, i 5 Laboratori del Gusto, organizzati da Slow Food Valdemone in collaborazione con gli studenti del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative dell’Università di Messina e dedicati ai croceristi.

Tra le diverse tipologie di turismo che contraddistinguono il comparto economico locale, alcune per dinamismo e prospettive si differenziano da altre: tra queste va sicuramente annoverato il turismo di crociera.

La città di Messina nel 2014, con 228 approdi e 501.316 passeggeri, è diventata il principale porto di attracco delle navi da crociera in Sicilia.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito di un progetto denominato “Riscopriamo i sapori dei Peloritani e dei Nebrodi”, prevede la realizzazione di uno stand a fini promozionali presso l’area portuale, dove verranno fatti degustare e commercializzati, nel rispetto delle disposizioni normative, tutti i principali prodotti a forte vocazione del territorio messinese.

Si tratta di un approccio nuovo e culturale per promuovere Messina e la sua provincia, presentando ad una considerevole platea proveniente da tutto il mondo l’eccellenza del patrimonio agroalimentare locale.

Il progetto intende anche far sperimentare agli studenti gli approcci teorici svolti in aula, attraverso la somministrazione di questionari relativi al grado di conoscenza dei prodotti tipici messinesi.

Saranno allestiti due spazi, uno espositivo, che ospiterà i produttori ed uno didattico dimostrativo, in cui saranno effettuati 5 Laboratori del Gusto sui seguenti temi: i grani antichi di Sicilia, Oliva Minuta, il pecorino Maiorchino, Ape nera sicula, Vino Salina Igt.

I Laboratori del Gusto dedicati esclusivamente ai croceristi sono gratuiti e su prenotazione.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!