Carnival Corporation firma un contratto con l’Autorità portuale di Barcellona per la costruzione di un nuovo terminal crociere nel porto più grande d’Europa

Palacruceros, BarcellonaCarnival Corporation ha siglato un contratto con l’Autorità portuale di Barcellona per un investimento di oltre 30 milioni di euro stanziato per realizzare e gestire il secondo terminal crociere privato del Porto di Barcellona.
Il terminal servirà sette delle dieci linee da crociera dell’azienda, sia come destinazione sia come porto di partenza. In virtù dell’accordo, l’Autorità del porto accorda a Carnival Corporation le concessioni amministrative per gestire il terminal e una serie di nuovi parcheggi nel porto principale della Spagna, il quarto più grande del mondo.

Con inizio lavori previsto per il 2016, la nuova struttura, che vanterà una superficie di 11.500 metri quadrati, aprirà al pubblico già nel 2018.

Questa nuova struttura di ultimissima generazione sarà progettata per migliorare l’intera esperienza crocieristica degli ospiti di Carnival” ha dichiarato Michel Nestour, responsabile dei lavori al terminal per Carnival Corporation. “Sarà quindi fornito un accesso pratico e facilitato agli ospiti, sia quelli in arrivo al terminal per l’imbarco sia coloro che sbarcano a fine crociera o per visitare Barcellona nel corso dell’itinerario

Nel 2014, il Porto di Barcellona ha accolto nei sei terminal esistenti 764 visite di navi da crociera, per un movimento di passeggeri complessivo di 2,36 milioni di persone. Secondo le statistiche 2013 dell’Ufficio del Turismo di Barcellona, i crocieristi portano un impatto economico di quasi 257 milioni di euro sulla città, spendendo in ristoranti, trasporti e acquisti. Una grossa percentuale di passeggeri è costituita da viaggiatori esperti che si spostano in coppia, in famiglia, in gruppi di famiglie e amici, e che amano esplorare la città in autonomia..

Quando il terminal Carnival Corporation verrà lanciato nel 2018, rappresenterà una significativa espansione della presenza della compagnia nel Porto di Barcellona. Carnival Corporation gestisce altri quattro porti nel mondo, tra cui Puerta Maya a Cozumel, in Messico, Grand Turk Cruise Center nelle isole Turks and Caico, Mahogany Bay a Roatan, in Honduras e Long Beach in California. Carnival Corporation gestisce inoltre due destinazioni private nei Caraibi, Princess Cays e Half Moon Cay.

Carnival Corporation aprirà il porto di Amber Cove a ottobre 2015 nella regione di Puerta Plata della Repubblica Dominicana, che diventerà il sesto porto operativo globale della compagnia. L’azienda sta inoltre ampliando le operazioni al porto di Puerta Maya di Cozumel, con l’aggiunta di un terzo molo per poter accogliere tre navi contemporaneamente nella prossima stagione invernale. In totale, le navi della Carnival Corporation visitano oltre 725 porti nel mondo.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!