Creazioni gourmet, menu dietetici, cupcake: le (quasi) infinite possibilità dei ristoranti galleggianti

Cupcake Cupboard 1©Royal Caribbean InternationalVacanza in crociera è un concetto sempre più spesso abbinato non soltanto alla buona cucina, ma anche e soprattutto alla varietà in termini di scelta. A bordo non c’è nessun limite per quanto riguarda i piaceri del palato. Ristoranti Sushi, SteakHouses e Biergarten rientrano nella normalità.

La vastissima scelta lascerà a bocca aperta: 24 ore su 24 pizza d’asporto, menù attenti alla linea, ma anche incredibili Hot-Dog che di salutare hanno ben poco.

Dreamlines, uno dei più grandi portali online di vendita crociere, presenta di seguito alcuni dei più curiosi ristoranti che è possibile trovare a bordo delle navi.

Chef in alto mare

Rudi Sodamin, ricordatevi questo nome. Si tratta del miglior chef gourmet di tutti i mari. A bordo della Nieuw Amsterdam della Holland America Line offre un’indimenticabile esperienza culinaria. Sulla nave esiste una sala chiamata “Master Chef’s room”, nella quale i passeggeri possono godersi un menù di ben 7 portate, presentato su un servizio di porcellana di Versace e vino in bicchieri Riedel. Ancora: aragosta, specialità di pesce, carne di vitello con salsa di tartufo appartengo alle prelibatezze del menù.
Giusto per informazione, lo chef Sodamin ha ottenuto 17 dei 20 punti totali dall’agenzia Gault Millau Guide. https://www.dreamlines.it/navi-nieuw-amsterdam

.

Decorazioni Cupcake fai da te

Ogni giorno una nuova creazione: la pasticceria “Cupcake Cupboard” a bordo della Oasis of the Seas della compagnia Royal Caribbean International è completamente dedicata alla creazione di questi invitanti dolcetti rotondi. Ogni giorno il pasticcere tiene dei Workshop per i passeggeri su come decorare i cupcakes. Queste lezioni sono talmente frequentate che viene richiesta perfino l’iscrizione in anticipo.
https://www.dreamlines.it/navi-oasis-of-the-seas

.

Un buffet per chi vuol (o deve) fare dieta

Non a tutti è concesso sempre abbuffarsi a più non posso, così come non è possibile a casa, non lo è neanche in crociera purtroppo. Aida Cruises si prende cura dei passeggeri che hanno bisogni particolari o intolleranze alimentali. Vengono preparati piatti senza lattosio o senza glutine per esempio, è possibile anche far sapere allo chef le proprie intolleranze e personalizzare così il menù. Tutto questo in modo che i passeggeri non pensino ad altro se non a gustarsi i piatti e i sapori unici e ricercati, senza troppa attenzione alla preparazione. Ci pensano i cuochi di Aida Cruises.

.

Tutto a portata di I-pad

Qsine iPad 3 ©Celebrity CruisesMentre sulla terraferma già da molto tempo i ristoranti hanno adottato il metodo di ordinazione con l’I-pad, questa pratica è piuttosto insolita sulle navi da crociera. È a bordo delle bellissime navi della Celebrity Cruises che viene aperta la strada alla nuova tecnologia, presso il ristorante Qsine. Ogni cliente può ordinare, in autonomia, fino a 20 piatti diversi che vengono poi presentati in modo assolutamente unico, con grande stile e ricercatezza. Ovviamente non mancano neanche stratosferici cocktail, sempre a portata di tablet
https://www.dreamlines.it/compagnie-celebrity-cruises

.

Pizza a domicilio a bordo!

La pizza a domicilio è ormai famosa in tutto il mondo, e sulle navi da crociera? Ebbene sì! Sulle navi della Norwegian Cruise Line viene offerto questo servizio dall’estate del 2011. Un servizio a 360 gradi: a tutte le ore, sette giorni su sette vengono consegnate le gustose pizze in ogni angolo della nave, dalla sala da bowling, al cinema o comodamente in cabina
https://www.dreamlines.it/compagnie-norwegian-cruise-line

.

Il chiosco del Wurstel

La compagnia Royal Caribbean International promette viaggi in tutto il mondo all’insegna delle famose salsicce della “Seaplex Dog House”, a bordo delle gemelle Anthem e Quantum of the Seas. Varietà garantita: tipiche salsicce di Turingia, hot-dogs con mele o carne di vitello all’austriaca. Presso altre bancarelle, ispirate a quelle a terra, fanno inoltre parte della scelta hot-dogs preparate senza maiale per chi deve seguire particolari divieti religiosi.
https://www.dreamlines.it/compagnie-royal-caribbean

.

Verdure dal circolo polare

Camemori, radici, arrosti di renna e salmerino: ecco alcuni degli ingredienti top nei ristoranti delle navi Hurtigruten. Si basano sugli alimenti locali e sulla tradizionale cucina norvegese. Sono ben 34 i porti raggiunti ogni giorno dalle navi della flotta, che permettono di portare a bordo giornalmente delizie di produzione locale. In questo modo non vengono solamente riportati a tavola i prodotti tipici del posto, ma anche nel momento e nella stagione giusti. Per esempio, in estate è semplicemente straordinario gustarsi la verdura fresca appena raccolta nel circolo polare artico. Freschezza assicurata!

dreamlines.it

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!