CLIA lancia un nuovo sito web, serve una soluzione per Venezia

navi a Venezia, Queen Victoria, CunardUn sito web interamente dedicato allo stallo di Venezia: l’ha lanciato CLIA, l’associazione internazionale delle compagnie da crociera, per facilitare la divulgazione di un’informazione rigorosa e stimolare un dibattito concreto tra tutti gli attori coinvolti.
All’indirizzo www.unasoluzionepervenezia.com è possibile trovare le tappe che hanno portato all’attuale vuoto legislativo sull’accesso delle navi da crociera in Laguna; infografiche con dati sull’impatto economico che lo stallo sta avendo sul territorio di Venezia e sull’intero Adriatico; la mappa con tutte le ipotesi di soluzione in campo.

 “Oggi, Venezia è una delle più importanti destinazioni turistiche al mondo ed è il fulcro di itinerari che coinvolgono l’intero mar Adriatico. Tuttavia, un’incertezza regolatoria così prolungata sta ponendo in grande pericolo il futuro del settore crocieristico in Italia. L’obiettivo di www.unasoluzionepervenezia.com è rappresentare un punto di riferimento per tutti coloro che vogliono accedere ad un’informazione rigorosa e basata sui fatti sulla crocieristica a Venezia”, ha commentato il National Director di CLIA Italia, Francesco Galietti.

Il sito, disponibile anche in lingua inglese all’indirizzo www.asolutionforvenice.com, è in costante aggiornamento.

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!