Seabourn: nel 2017 il ritorno di Alaska

Torneranno in Alaska, dopo 15 anni di assenza, le piccole e lussuose navi della flotta Seabourn. La Compagnia ha infatti confermato che nel corso del 2017 Seabourn Sojourn offrirà una serie di crociere di 11, 12 e 14 giorni in Alaska, con partenze da Vancouver (British Columbia) e Anchorage (Alaska).

Approfittando delle dimensioni contenute della nave e delle sue caratteristiche di manovrabilità, Seabourn proporrà viaggi unici, combinando alcuni degli scali più popolari della regione con alcune gemme nascoste e raramente visitate dell’Inside Passage.

Il ritorno di Seabourn in Alaska è attesissimo da molto tempo“, ha commentato John Delaney, Marketing Senior Vice President Seabourn. “Non vediamo l’ora di condividere con i nostri ospiti il meglio della regione, dalle montagne e ghiacciai, alle pittoresche cittadine ed ancora alla stupefacente fauna selvatica. Ma faremo anche vedere altri rari aspetti dell’Alalska, lati che in pochi sono riusciti fino ad oggi a visitare“.

Seabourn_Sojourn_at_GeirangerGli itinerari della nuova programmazione includono diversi scali: dalle foreste vergini lungo l’Inside Passage, agli imponenti ghiacciai nei fiordi di Kenai e Juneau, dalla colorata Ketchikan all’antica Sitka. Non mancheranno piccole perle meno battute, come ad esempio la piccola comunità aborigena di Alert Bay (British Columbia) e Kemtu, piccolo avamposto nell’Inside Passage.

Per consentire esplorazioni ancora più approfondite e a contatto con il territorio, la compagnia proporrà in Alaska anche il nuovo programma Ventures, che consentirà agli ospiti di partecipare in piccoli gruppi ad escursioni in Zodiac ed in Kayak, guidati ed assistiti da un team di naturalisti professionisti.

Inoltre, per ciascuno dei nuovi itinerari Seabourn garantirà la presenza a bordo di relatori ed altri ospiti speciali.
La nuova programmazione in Alaska prenderà il via ufficialmente il 1° giugno 2017, in corrispondenza con la partenza della prima crociera in quell’area.

seabourn.com

.

.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!