NCL Holdings cancella la Turchia dalle programmazioni di Norwegian Cruise Lines, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises

In seguito ai recenti accadimenti che hanno colpito la Turchia, arriva anche dal Gruppo Norwegian Cruise Lines Holdings la decisione di cancellare tutti i 61 scali turchi previsti in programma quest’anno per i tre Istanbul, Grecia, Norwegian Cruise Linebrand Norwegian Cruise Line, Oceania Cruises e Regent Seven Seas Cruises.

Frank Del Rio, Presidente e CEO NCLH, ha commentato la notizia dal quartier generale di Miami, dichiarando che “si è trattata di una delle decisioni più dure mai prese ma doverosa allo stesso tempo, per evidenti questioni di sicurezza”.

Molte delle crociere originariamente programmate avrebbero dovuto iniziare o terminare ad Istanbul, mentre altri itinerari prevedevano scali a Kusadasi, Antalya, Alanya e ad Izmir. In sostituzione ad essi verranno coinvolti alcuni porti greci, in particolar modo quelli di Atene e Santorini.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!