A Papenburg i cantieri Meyer Werft avviano la produzione di World Dream, nuova nave Dream Cruises

Il Gruppo Genting Hong Kong ha celebrato ieri, 22 febbraio, l’avvio della produzione della seconda nuova nave del brand Dream Cruises, la World Dream, durante la cerimonia del taglio della prima lastra di acciaio tenutasi presso gli stabilimenti Meyer Werft di Papenburg.

World Dream, Dream CruisesQuesto è un momento molto importante per Dream Cruises” ha commentato Tan Sri Lim Kok Thay, Presidente Genting Hong Kong. “Frutto della nostra esperienza di oltre 23 anni nel settore crocieristico in Asia, la nuova nave, insieme alla gemella Genting Dream, sarà destinata al segmento luxury ed è stata progettata per il mercato cinese ed asiatico in generale“. “Con una capacità di soli 3.400 passeggeri, contro gli oltre 4.000 per altre navi di simili dimensioni, le due nuove unità saranno in assoluto le più spaziose e lussuose dell’intera area asiatica e del Pacifico“.

Con circa 2.000 membri di equipaggio, World Dream vanterà il più alto rapporto equipaggio per passeggero della regione ed i suoi servizi personalizzati consentiranno di fissare nuovi standard di eccellenza.

World Dream, Dream Cruises 2Numerosi gli intrattenimenti e le opzioni culinarie. La nave proporrà ben 35 diversi ristoranti, con un particolare accento per le tradizioni asiatiche, cinesi, giapponesi, ma anche per quelle italiane e più in generale europee.
World Dream, inoltre, sarà dotata di numerosi servizi Salute e Benessere e di una SPA orientale, oltre che di una palestra attrezzata ed una sala yoga, tai chi ed altro ancora.

Debutterà a novembre 2017, un anno dopo la prima gemella Genting Dream, ed offrirà dal suo homeport cinese di Guangzhou crociere brevi a Naha e Miyakojima, in Giappone; Halong Bay, Danang, Nha Trang e Ho Chi Minh City, in Vietnam; Hong Kong ed in Cina.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!