Costa Crociere, pronti per il nuovo assetto del Mediterraneo

Il Mediterraneo cambia assetto e Costa Crociere punta su proposte innovative ed in grado di soddisfare nuovi parametri . «Il mercato delle crociere risponde bene ai nostri input – spiega Norbert Stiekema executive vice president sales & marketing di Costa Crociere – ed anche la politica tariffaria funziona e stimola le richieste. Tra gli obiettivi della compagnia, anche quello di rafforzare ancora il prezzo».
A fronte di un assetto diverso rispetto a qualche anno fa, per quanto concerne il Mare Nostrum, Costa Crociere intende abbracciare le diverse opportunità.
Costa Favolosa, Costa Crociere«Il modello che proponeva gli imbarchi distribuiti tra Venezia e Savona – aggiunge Stiekema – sta cambiando. Per questo accogliamo favorevolmente il nuovo collegamento di KLM tra Amsterdam e Genova che consentirà di portare con molta facilità turisti verso il Nord Europa e dal Nord verso la Liguria». Da Costa Crociere un grande apprezzamento anche per i prezzi dei voli aerei in generale, che rappresentano una nuova opportunità per tutto il settore. Costa Crociere utilizzerà i voli giornalieri KLM da Genova ad Amsterdam e KLM da Amsterdam a Genova per portare in crociera i suoi ospiti olandesi, ma grazie alle connessioni con altri aeroporti anche belgi e del Nord Europa, a bordo dell’ammiraglia Costa Diadema e di Costa Fascinosa, in partenza tutte le settimane da Savona per itinerari di 7 giorni nel del Mediterraneo occidentale.

Fonte: Travel Quotidiano

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!