Royal Caribbean: nel 2017 il posizionamento di Ovation of the Seas a Singapore

In occasione del lungo viaggio di posizionamento in Oriente di Ovation of the Seas, Royal Caribbean International ha annunciato che nel 2017 la nuova nave sarà basata a Singapore per un’intera stagione, movimentando migliaia  di viaggiatori nella regione e contribuendo attivamente in questo modo all’economia locale.
La notizia è stata ufficializzata in occasione del primo accosto della nave a Singapore, evento celebrato con la tradizionale cerimonia di scambio dei crest e che ha visto la partecipazione di oltre 200 invitati, tra rappresentanti governativi locali, partner commerciali ed esponenti del Tourism Board della città.

Con oltre 168.000 tonnellate di stazza lorda  ed una lunghezza di 347 metri, Ovation of the Seas sarà la nave più grande e la più tecnologicamente avanzata a fare scali regolari a Singapore. Grazie alle sue 10 partenze programmate tra marzo  e aprile 2017, Ovation, che arriverà a movimentare circa 42.000 passeggeri , offrirà itinerari di 3 e 5 notti verso Penang, Phuket e Bangkok, oltre ad una crociera diretta a Tianjin con scali a Ho Chi Minh City, Hue/Danang, Hong Kong e Seul (Corea del Sud).

Ovation of the Seas, Royal Caribbean International, Singapore 2

Siamo entusiasti di portare una delle navi da crociera più innovative del mondo a Singapore – ha commentato Mr Gavin Smith, Senior Vice President Royal Caribbean -.  Affiancare Ovation of the Seas a Mariner e Voyager of the Seas, significa avere il più grande dispiegamento di flotta nel Sud Est asiatico di qualsiasi altra Compagnia“.

Gli ospiti a bordo della smartship potranno godere di intrattenimenti innovativi, come il North Star,  la capsula di osservazione a 92 metri dal livello del mare, o il Two70, la grande sala di poppa  per spettacoli  hi-tech, od ancora il Bionic Bar, il simulatore di surf  FlowRider e quello di paracadutismo, il  RipCord by iFLY.

Al termine delle celebrazioni del maiden call, Ovation of the Seas è salpata per una prima mini crociera di 3 notti diretta a Kuala Lampur con oltre 4.576 passeggeri a bordo, il più alto numero mai registrato per il porto di Singapore.  Successivamente la nave ha orientato  la prua verso Tianjin che raggiungerà con un viaggio di riposizionamento di 12 notti che prevede scali a Ho Chi Minh City, Hong Kong (con overnight), Xiamen e Seul (Corea del Sud). Tornerà ancora  a Singapore dopo un nuovo riposizionamento entro la fine dell’anno.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!