Malta, P&O Cruises sceglie la Valletta come home port della nave Oceana

 

A partire dal prossimo anno, l’isola di Malta verrà inserita con la formula fly&cruise nella programmazione della nave P&O Oceana del brand P&O Cruises. Saranno complessivamente 27 le crociere interessate, per una movimentazione stimata di oltre 100.000 passeggeri, a cui si aggiungeranno ulteriori 10.000 crocieristi movimentati, riferiti a 5 scali ordinari aggiuntivi. Numeri già previsti in aumento per la stagione successiva del 2018.

L’annuncio è stato fatto oggi nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Valletta Cruise Port e presieduta dal Ministro per il Turismo maltese, Edward Zammit Lewis.

Dream Cruise 2012: Malta.

E’ soprattutto grazie a simili iniziative che il settore delle crociere a Malta ha registrato negli anni una continua crescita ed evoluzione“, ha commentato il Ministro. Lewis ha inoltre spiegato che i crocieristi che nel corso del 2017 voleranno su Malta per iniziare la loro crociera, contribuiranno attivamente alla sostenibilità a lungo termine delle rotte aeree verso l’isola.
Sarà inoltre possibile abbinare anche notti pre o post crociera a Malta, aggiungendo in questo modo benefici economici per tutti gli operatori del turismo coinvolti.

Durante la conferenza sono poi stati comunicati dati ufficiali recenti. Nei primi sei mesi dell’anno, Malta ha registrato poco meno di 240.000 crocieristi, segnando un incremento del 6,2% rispetto all’anno precedente. In aumento anche gli scali, attestatisi a fine giugno a 125.
Guardando infine al futuro, secondo le proiezioni verrà raggiunto il record assoluto di 700.000 passeggeri movimentati entro fine anno, con un incremento del 4,4% sul 2015.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!