Qatar, nuove e più facili misure di ingresso nel Paese per i crocieristi. Attese nella stagione 32 navi e oltre 50mila pax

Qatar, nuove e più facili misure di ingresso nel Paese per i crocieristi. Attese nella stagione 32 navi e oltre 50mila pax

Con oltre 50.000 crocieristi attesi in Qatar per la corrente stagione ed in seguito all’accordo raggiunto lo scorso 6 settembre, la Qatar Tourism Authority (QTA), in coordinamento con il locale Ministero degli Interni e la Qatar port Management, ha annunciato nuove misure per facilitare l’ingresso nel paese dei passeggeri di navi da crociera.
Doha, Qatar 2Grazie all’adozione di una tecnologia avanzata e ad una stretta collaborazione tra le compagnie di crociera ed i funzionari di sicurezza di terra, i passeggeri saranno presto in grado di sbarcare in pochi minuti, evitando lunghe attese per i consueti controlli.
Come parte del nuovo iter operativo, un file contenente gli estremi dei passaporti dei passeggeri  e dell’equipaggio sarà condiviso con i  funzionari dell’immigrazione 48 ore prima dell’arrivo della nave in porto. Questo consentirà alle autorità preposte di effettuare preventivamente tutte le verifiche del caso e di azzerare così i tempi di attesa di sbarco. Inoltre,  grazie alla breve durata del soggiorno, i passeggeri potranno beneficiare di un visto transitorio, facilitando ulteriormente ulteriormente in questo modo il processo.

Oltre che per facilitare e snellire al massimo  le procedure di  immigrazione, le nuove misure sono state introdotte anche in previsione di un significativo aumento del numero di  di crocieristi attesi in Qatar, per via anche , dell’arrivo, per il primo anno, di navi di grandi dimensioni. Tra queste, la prima ad arrivare sarà MSC Fantasia che, a partire da dicembre, offrirà scali regolari a Doha.
Complessivamente, per la corrente stagione – dal 18 ottobre a fine aprile – sono attese 32 navi da crociera per oltre 50 mila passeggeri movimentati. A loro la QTA ha organizzato diverse iniziative sul territorio che vanno dalla selezione di primarie guide turistiche locali, opportunamente formate nella comunicazione e nella gestione di grandi gruppi, ad una speciale accoglienza  in banchina.

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!