Donna svizzera scompare dal traghetto, giallo sulla “Nuraghes” partita da Genova

È giallo a Porto Torres per la scomparsa di una donna svizzera di 55 anni che la notte scorsa viaggiava a bordo della nave “Nuraghes” della Tirrenia, proveniente da Genova. La sua sparizione è stata scoperta e denunciata solo dopo che il traghetto aveva attraccato, perciò sono in corso ricerche sia a terra che a mare.

Vincenzo Florio, TirreniaLe indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Sassari Mario Leo, sono affidate alla Capitaneria di porto di Porto Torres, che è entrata in azione questa mattina, quando dalla nave è stato segnalato il ritrovamento nell’area passeggeri di alcuni effetti personali abbandonati dalla donna, tra cui un sacco a pelo, un cellulare, la carta di identità e alcune carte di credito.

Anche dal confronto con alcuni parenti, rintracciati telefonicamente, non è escluso che la passeggera possa aver tentato il suicidio lanciandosi in mare. Per questo le ricerche della Guardia costiera si sono concentrate soprattutto in acqua. Sospese in serata a causa del buio, riprenderanno questa mattina.

Ma quella del suicidio non è l’unica pista seguita, anche perché nessuno ha visto la donna gettarsi dalla nave. Non è escluso che la sparizione possa essere avvenuta a terra, a causa di uno stato confusionale riconducibile alle stesse ragioni per cui i familiari e gli investigatori temono che si sia trattato di un gesto estremo.

Fonte: Primocanale

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!

Redazione

Per contattare la redazione del Dream Blog: postmaster@dreamblog.it