#Tuttiabordo di Harmony of the Seas: alla Spezia la prima tappa dell’evento Dreamlines sulla nave più grande del mondo

E’ una calda e bella giornata autunnale quella che ha accolto alla Spezia Harmony of the Seas, il nuovo gigante dei mari di Royal Caribbean International. Una nave che, con i suoi numeri da record – oltre 225 mila tonnellate di stazza lorda, 18 ponti e ben 362 metri di lunghezza – non ha più bisogno di presentazioni. A bordo, oltre alle amenità già presenti sulle unità gemelle di classe Oasis, troviamo anche alcune caratteristiche molto apprezzate della più sofisticata classe Quantum, tra cui il Bionic Bar by Makr Shakr (brillante start-up interamente made in Italy), i nuovi ristoranti di specialità (uno fra tutti il Wonderland) e l’aggiunta, sul fronte del divertimento, di ben 3 acquascivoli e dell’adrenalinico Ultimate Abyss, scivolo che permette agli ospiti di vivere un brivido lungo 10 ponti, tra curve e serpentine, dalla sommità della poppa fino alla Boardwalk.

dsc_9568

E’ a bordo di questo incredibile prodigio ingegneristico che Dreamlines Crociere,  in collaborazione con Royal Caribbean Italia, ha scelto di organizzare il secondo appuntamento del #TuttiaBordo, dopo il grande successo riscosso lo scorso Maggio con la prima edizione che aveva avuto come protagonista la Norwegian Epic. L’evento itinerante consente a 50 fortunati ospiti, registratisi per tempo all’iniziativa, di vivere un giorno ricco di emozioni e sorprese a bordo di una nave da crociera, sulla quale poter assaporare la realtà di una possibile vacanza sul mare e toccare con mano i servizi offerti, anche e soprattutto in vista di future prenotazioni. Per la prima tappa della nuova edizione dell’iniziativa firmata Dreamlines crociere, siamo saliti a bordo in compagnia di Ilaria Ciavarella, marketing manager Dreamlines Crociere, e di Giuseppe D’Agostino, responsabile vendite Italia di Royal Caribbean International.

La giornata  è stata anche l’occasione per fare il punto, durante una breve conferenza, sull’impatto trionfale – come era prevedibile – che Harmony Of The Seas ha avuto nel Mediterraneo e, più in generale, per un’interessante panoramica sulla vastissima offerta Royal, che spazia dagli itinerari più tradizionali per la compagnia (ai Caraibi, in Alaska, nel Mediterraneo e in Nord Europa) alle nuove proposte asiatiche. D’Agostino, in particolare, si è focalizzato sull’esperienza Royal Caribbean, a partire dalla formula Royal Inclusive, il pacchetto base di crociera comprensivo dei servizi in camera, soft drink a tutte le ore (oltre ovviamente all’acqua), tutte le attività sportive e le attrezzature di bordo, le attività per bambini e ragazzi, l’accesso al centro fitness Vitality at Sea, gli incredibili spettacoli proposti (gli show sul ghiaccio dello Studio B, i tuffatori dell’Aquatheater e la Dreamworks Experience) ed ancora i musical Cats, Grease, Mamma Mia!, Saturday Night Fever, We Will Rock You, esclusiva Royal. Un’offerta che pone la nave, indubbiamente, come prima destinazione della vacanza. Una destinazione che gli ospiti del #Tuttiabordo, durante la visita che ha seguito la conferenza, non hanno potuto far altro che contemplare a bocca aperta.

dsc_9439

Il viaggio di #TuttiaBordo prosegue oggi con la seconda tappa di Civitavecchia e si concluderà domani a Napoli. Harmony of the Seas proseguirà la sua stagione inaugurale nel Mediterraneo Occidentale fino a fine ottobre, quando salperà alla volta di Fort Lauderdale, in Florida, porto dal quale offrirà per tutto l’inverno crociere settimanali nei Caraibi. Il tutto dopo uno spettacolare evento che la vedrà per la prima volta insieme alle sorelle Oasis e Allure e dopo la sua cerimonia di battesimo prevista per il 10 Novembre.

dreamlines.it

.

LA NOSTRA PHOTO GALLERY

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!