Oceania Cruises presenta l’esclusiva esperienza gastronomica de “La Cuisine Bourgeoise” firmata Jacques Pépin

Oceania Cruises, luxury brand ai vertici per la cura dell’aspetto gastronomico e della scelta delle destinazioni, ha recentemente presentato una nuova opzione culinaria d’eccellenza disponibile a bordo di Marina e Riviera (unità gemelle della O-Class, la più recente della flotta): La Cuisine Bourgeoise, a cura del pluripremiato chef transalpino Jacques Pépin, già apprezzato partner della compagnia.

Marina, Oceania Cruises

Si tratta di una raffinata selezione di sette piatti basati su sapori radicati nella migliore tradizione d’oltralpe e accomunati dalla scelta di materie prime fresche e di stagione, che gli ospiti potranno gustare presso il wine bar La Reserve by Wine Spectator. Questa esclusiva esperienza è volta alla celebrazione del rituale della tavola e della condivisione del pasto con la famiglia e gli amici. Fra le portate della prestigiosa carta sono presenti grandi classici che lo chef Pépin stesso, Executive Culinary Director di Oceania Cruises, ha avuto modo di apprezzare nel corso degli anni.

“La cucina casalinga [cuisine bourgeoise] si fonda sulla tradizione ed è quella che ha plasmato la mia infanzia. Si tratta di una cucina da assaporare, prima ancora che contemplare o valutare, semplicemente perché porta la felicità nel piatto, e sono davvero estasiato di poterla condividere con i nostri ospiti”, ha dichiarato Pépin.

Oceania Menù La Cuisine Bourgeoise

Il menù è sapientemente abbinato dalla prima all’ultima portata con una selezione di vini che vanno a completare ogni singolo piatto e a riecheggiarne la storia, mentre gli ospiti hanno la possibilità di apprezzare un richiamo ai sapori, alla complessità e alle sfumature provate dai commensali alla metà del XX secolo.

“L’abbinamento dei vini ha richiesto una cura particolare e un grande lavoro di ricerca per assicurarci che l’etichetta associata a ogni piatto riflettesse appieno la gioiosa, informale e celebrativa natura di questa esperienza gastronomica”, ha dichiarato Bob Binder, presidente e CEO di Oceania Cruises.

Il menù stesso esemplifica i ricchi sapori e le texture del periodo e ogni piatto non porta soltanto gioia per il palato, ma anche per gli occhi, venendo servito in grande stile su scintillanti vassoi d’argento nella migliore tradizione del secolo scorso.

“L’esperienza di Oceania Cruises si basa essenzialmente su emozioni e sentimenti, per cui sono davvero lieto per quello che Jacques è stato in grado di creare con ‘La Cuisine Bourgeoise’. Immaginate di essere catapultati indietro nel tempo negli anni d’oro dell’Hôtel Plaza Athénée di Parigi, mentre gustate un pranzo celebrativo con grandi amici. Si tratta di un’esperienza che non potrete provare da nessun’altra parte e che genererà in voi ricordi che dureranno tutta la vita. È davvero speciale”, ha aggiunto Binder. E sicuramente molto esclusiva, dato che è limitata a soli 24 ospiti con obbligo di prenotazione.


oceaniacruises.com

.


.

Iscriviti alla Newsletter del Dream Blog Cruise Magazine!